Getty Images

Calciopoli: la Juventus deposita altri due ricorsi per togliere lo scudetto 2006 all'Inter

Calciopoli: la Juventus deposita altri due ricorsi per togliere lo scudetto 2006 all'Inter

Il 12/01/2019 alle 17:54

La Juventus chiede al Collegio di Garanzia di dichiarare la nullità del lodo impugnato e di pronunciarsi sulla vicenda, annullando l'assegnazione del titolo alla società nerazzurra.

Il Collegio di Garanzia dello Sport ha ricevuto un ricorso presentato dalla società Juventus contro FIGC, Inter e CONI per l’impugnazione e la riforma del lodo definitivo pronunciato dal Collegio Arbitrale del Tribunale Nazionale di Arbitrato per lo Sport del CONI, in cui il TNAS si era dichiarato incompetente a decidere in merito al provvedimento di revoca - assunto in data 26 luglio 2006 dal Commissario Straordinario FIGC Guido Rossi per motivi disciplinari - del titolo di Campione d'Italia alla Juventus per il Campionato 2005-2006, con corredata assegnazione all'Inter.

Video - Agnelli sui 36 scudetti: "Nel mio salotto espongo quello che voglio"

00:52

La Juventus chiede al Collegio di Garanzia di dichiarare la nullità del lodo impugnato e di pronunciarsi sulla vicenda, annullando l'assegnazione del titolo alla società nerazzurra. In caso di inammissibilità del ricorso, il club bianconero chiede che si pronunci il Tribunale Federale della FIGC quale giudice sportivo competente come dichiarato dalla sentenza delle Sezioni Unite Civili della Suprema Corte di Cassazione in data 25 settembre 2018.

Video - Toldo e il gol in Inter-Juve: "È mio, Vieri non l'ha toccata"

01:32
0
0