LaPresse

Di Francesco: "Poco concreti, errori da non fare a Madrid"

Di Francesco: "Poco concreti, errori da non fare a Madrid"

Il 16/09/2018 alle 15:31

L'allenatore della Roma commenta ai microfoni di DAZN il pareggio con il Chievo e si proietta all'esordio in Champions League contro il Real Madrid.

" Amareggiato? Sicuramente si, eravamo in controllo, chiedo sempre alla squadra di chiudere i match. Siamo stati poco cattivi e concreti, siamo un po' in difficoltà perchè prendiamo gol con troppa facilità anche concedendo poco o nulla come nel secondo tempo"

Così Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, commenta ai microfoni di DAZN il pareggio con il Chievo.

" La squadra si era disimpegnata bene, anche con i due mediani avevamo tolto loro le linee di passaggio. Era una partita in controllo e non siamo stati bravi nella gestione, in questi casi il difetto più grande è non andare a chiuderla"

Ora c'è il Real Madrid in Champions League:

" Non dobbiamo perdere la mentalità, è ovvio, anche se questi risultati possono ledere qualcosa nella forza dei ragazzi. Dal mio punto di vista dobbiamo migliorare nelle due fasi - ha spiegato - specie in difesa. La squadra crea tanto, sviluppa manovre di qualità, ma per non soffrire devi fare 4-5 gol. Oggi non è accaduto e abbiamo tenuto in vita il Chievo. A Madrid non deve accadere, la fase difensiva è la base"

Video - Di Francesco: "Giornata triste: Maria Sensi era una seconda mamma per me"

01:06
0
0