Getty Images

Douglas Costa si scusa dopo lo sputo: "Gesto brutto, ho sbagliato non rispecchia chi sono"

Douglas Costa si scusa dopo lo sputo: "Gesto brutto, ho sbagliato non rispecchia chi sono"

Il 16/09/2018 alle 19:53Aggiornato Il 16/09/2018 alle 20:03

Il brasiliano pochissime ore dopo il deprecabile sputo ai danni di Di Francesco, che gli è costato il rosso in Juventus-Sassuolo chiede scusa a compagni, staff e tifosi della Juventus: "Gesto brutto e mi scuso con tutti per questo. Metto in chiaro che questo atteggiamento isolato non corrisponde a quello che ho sempre dimostrato nella mia carriera".

Douglas Costa ci ha messo poco a capire di aver esagerato ed aver dato un pessimo esempio. Il tempo di sbollire la rabbia e rivedere in tv lo sputo ai danni di Federico Di Francesco - che gli è costato il rosso e, molto probabilmente, anche una squalifica di almeno tre giornate – e il brasiliano attraverso il proprio account Instagram ha voluto chiedere scusa a compagni, staff e tifosi e puntualizzare che quel brutto gesto non rispecchia la sua persona e la sua carriera.

" Vorrei scusarmi con tutti i fan della Juventus per questa reazione fuorviante nel gioco di oggi. Mi scuso anche con i miei compagni di squadra, che sono sempre con me nei momenti belli e cattivi. Ero brutto, ne sono consapevole e mi scuso con tutti per questo. Metto in chiaro che questo atteggiamento isolato non corrisponde a quello che ho sempre dimostrato nella mia carriera. Douglas Costa"

Video - Allegri: "Dybala deve mettersi in discussione, ma su di lui troppe pressioni"

00:59
0
0