Eurosport

Edicola: De Laurentiis chiede 120 milioni per Allan: il PSG che fa? La Juve trattiene Benatia

Edicola: De Laurentiis chiede 120 milioni per Allan: il PSG che fa? La Juve trattiene Benatia

Il 24/01/2019 alle 09:33Aggiornato Il 24/01/2019 alle 09:47

Il PSG ha praticamente chiuso per Paredes e l'arrivo dell'argentino raffredda un po' la pista Allan per cui de Laurentiis ha chiesto una cifra di 120 milioni fra prezzo del cartellino e sponsorizzazione. L'Inter prenota De Paul per giugno e valuta offerte per Nainggolan e Perisic anche a gennaio mentre la Juventus continua ad alzare un muro nei confronti di Benatia che vuole andare in Arabia.

Paredes al PSG allontana Allan: il brasiliano via a giugno?

Sembra raffreddarsi la pista che dovrebbe portare Allan al PSG. Il club parigino ha praticamente definito l’acquisto di Leandro Paredes per 45 milioni di euro e vista anche l’esosa richiesta di De Laurentiis (che pretende 120 milioni fra cartellino e sponsorizzazione) è molto probabile che l’affare venga rimandato alla prossima estate.

  • La nostra opinione: La permanenza di Allan è una buona notizia per Ancelotti che in questo modo non dovrà rinunciare a un giocatore fondamentale nel suo scacchiere tattico ed indebolire un reparto fondamentale come il centrocampo. De Laurentiis sa fare benissimo i suoi affari ed è perfettamente consapevole che a gennaio o a giugno cederà il proprio motorino di metacampo, che a 29 anni vuole giocarsi la chance in un top club assoluto come il club parigino. Cederlo a giugno però permetterebbe ad Ancelotti di non indebolirsi eccessivamente e provare a giocarsi da protagonista anche l’Europa League, obiettivo importante della stagione del club partenopeo, che ha già spianata la strada per la qualificazione alla prossima Champions League.

Benatia-Juventus è braccio di ferro: lui vuole l’Arabia ma i bianconeri vogliono trattenerlo a Torino

Mehdi Benatia insiste per lasciare la Juventus subito ed andare all’Al-Ittihad, insoddisfatto per lo scarso utilizzo da parte di Allegri. Stando però a quanto riporta il Tutto Sport, Paratici però ha ribadito al difensore e al suo entourage che non se ne andrà a meno di non trovare un'alternativa in difesa di livello, cosa non così semplice visto che Darmian resta in stand-by e anche la strada per arrivare a Christensen del Chelsea non è così semplice.

  • La nostra opinione: Tenersi un giocatore insoddisfatto è sempre rischioso però la Juventus anche in passato ha dimostrato di saper gestire simile casi e tenere giocatori a Torino anche con il mal di pancia. Con tre competizioni da giocare, un Barzagli ormai a fine corsa, e soli 7 giorni per trovare un’alternativa di livello crediamo che i bianconeri faranno il possibile e l’impossibile per trattenere il marocchino a Torino con buona pace dell’ex romanista.

Inter, è De Paul per il dopo Perisic. Nainggolan verso la Premier?

L’Inter ha prenotato Rodrigo De Paul dell’Udinese. A dedicarci l’apertura dell’edizione odierna è il Corriere dello Sport che dà l’affare per fatto. L’Inter scucirà 35 milioni per assicurarsi il numero 10 dell’Udinese, inserendo anche qualche giocatore della Primavera nella trattativa per abbassare il prezzo. De Paul sarà il sostituto di Perisic, che piace non solo a United ed Atletico Madrid ma anche al Bayern Monaco. L’Inter però non accetterà nessuna offerta inferiore ai 40 milioni di euro. E il Giornale rilancia anche una possibile cessione di Nainggolan in Premier già a gennaio...

  • La nostra opinione: Non sarà ancora un top player di caratura internazionale ma Rodrigo De Paul è un talento multidimensionale (puà svolgere praticamente tutti i ruoli d’attacco) e può avere molto senso in una squadra che ha difficoltà a fare gol e ad avere una manovra d’attacco fluida. Dotato di un’ottima visione di gioco, un buon dribbling, un destro educato e ottima propensione a creare superiorità numerica nel 4-2-3-1 di Spalletti può svolgere tutti i ruoli dietro alla punta e non semplicemente fungere da vice Perisic. Già nel giro della Nazionale argentina e trascinatore dell’Udinese, De Paul potrebbe essere un colpo intelligente simile a Politano. Difficile credere ai rumors di un’uscita già a gennaio di Perisic e Nainggolan. Più probabile che tutto venga rimandato alla prossima estate.

Video - Higuain e i folli 6 mesi al Milan: dall’accoglienza trionfale all’addio pieno di rimpianti

02:03