Eurosport

Edicola: Per Piatek si scatena l'asta, la Roma torna su Herrera, Real e Barça si contendono Grimaldo

Edicola: Per Piatek si scatena l'asta, la Roma torna su Herrera, Real e Barça si contendono Grimaldo

Il 12/10/2018 alle 09:00Aggiornato Il 12/10/2018 alle 09:04

Juventus, Napoli e Bayern Monaco sono già pronte a contendersi Krzysztof Piatek mentre il nuovo 4-2-3-1 di Di Francesco ha bisogno di un altro centrocampista: sarà Hector Herrera?

Su Piatek si scatena l'asta

Il bomber polacco del Genoa è l’oggetto dei desideri di mezza Europa e secondo la Gazzetta dello Sport sono tre le squadre in pole per assicurarselo: Juventus, Bayern e Napoli.

  • La nostra opinione - Piatek è sicuramente il giocatore del momento. Con 14 gol in 9 partite tra Genoa e Nazionale polacca, il 23enne ex KS Cracovia si è guadagnato l’interesse di alcuni dei più importanti club europei e quello che poteva sembrare un fuoco di paglia del timido calcio estivo si sta rivelando un bomber di tremenda continuità. La prima a muoversi è stata la Juventus, poi è toccato addirittura al Bayern e in queste ore anche il Napoli si sarebbe inserito concretamente nella corsa al giocatore. Preziosi gongola in vista di un’asta milionaria anche se Piatek dovrebbe rimanere all’ombra della Lanterna fino a giugno. Possibile che il Genoa lo venda già nella finestra invernale e lo tenga in prestito fino alla fine del campionato. Certo è, che se Piatek continua con queste medie, il prossimo anno vestirà la maglia di una grandissima.

Clasico per Grimaldo

Lo si legge sulle pagine del Corriere dello Sport: Barcellona e Real Madrid potrebbero sfidarsi anche sul mercato per ottenere le prestazioni del terzino spagnolo del Benfica.

  • La nostra opinione - Se Real e Barcellona di solito tengono banco per grandi fenomeni dell’attacco, questa volta potrebbero sfidarsi per un giocatore che in campo occupa la casella del terzino sinistro. In casa Real si monitora la situazione Marcelo, che dopo anni gloriosi in maglia merengue potrebbe salutare. Il Barcellona sta alla finestra e un po’ si mangia le mani: Grimaldo è cresciuto nella cantera blaugrana ed è stato ceduto in Portogallo nel 2016 per un’inezia. Comprarlo verrebbe a costare 25-30 milioni. Meglio sostenere una spesa a posteriori inutile e o vederlo indossare la maglia degli arci-rivali? In Catalogna ci staranno rimuginando non poco.

Herrera, questione di modulo

Vecchio obiettivo della Roma, Hector Herrera torna buono per la Roma - lo riporta il Corriere dello Sport - per i nuovi bisogni tattici di Eusebio Di Francesco. Dopo il passaggio estivo di Marcano (a parametro zero) dal Porto alla Roma, l’asse potrebbe ripetersi a gennaio per un affare stimato intorno ai 10/15 milioni, ma molto dipenderà dalle sorti delle due squadre in Champions League.

  • La nostra opinione - Da De Rossi a Nzonzi, da Cristante a Lorenzo Pellegrini: sembrano già tanti i centrocampisti della Roma, ma per il nuovo modulo di Di Francesco, che ha ormai virato verso il 4-2-3-1, Herrera sarebbe l’innesto perfetto. Il messicano è ormai infatti un mediano d’esperienza europea - classe 1990, al Porto dal 2013 - che potrebbe diventare un prezioso metodista per il gioco giallorosso. Affare, se sarà, promosso.

Video - Champions League, la griglia: Juventus in pole davanti a Manchester City e Real Madrid

01:44
0
0