Eurosport

Facciamo i conti: Ronaldo da record in tutto, acquisto più costoso e stipendio più elevato

Facciamo i conti: Ronaldo da record in tutto, acquisto più costoso e stipendio più elevato

Il 12/07/2018 alle 12:55Aggiornato Il 12/07/2018 alle 12:59

Nella rubrica settimanale siamo andati ad analizzare la portata del colpo della Juventus. Acquisto più caro della storia del club, stipendio più alto di sempre in Italia. Per avere CR7 in squadra la società bianconera ha dovuto affrontare degli sforzi evidenti, che però potranno essere ripagati in futuro.

L'effetto "sbornia" nella tifoseria juventina non è ancora del tutto svanito. Cristiano Ronaldo martedì alle 17.35 è stato ufficialmente acquistato dalla Juventus, che ne ha pagato il cartellino a fronte di un corrispettivo di 100 milioni di euro, pagabili in due esercizi, oltre il contributo di solidarietà previsto dal regolamento Fifa (cinque milioni) e oneri accessori per 12 milioni. 67 milioni subiito, 50 tra un anno. Un colpo da 117 milioni di euro, un colpo sensazionale, sia dal punto di vista mediatico che dal punto di vista sportivo. Un affare che però alla Juve è costato uno sforzo economico clamoroso, con delle cifre mai spese prima d'ora da parte di un club italiano.

Cristiano Ronaldo: il trasferimento alla Juventus in numeri

Ronaldo supera Higuain: è l'acquisto più costoso della storia italiana

L'acquisto di Cristiano Ronaldo è stato il più costoso della storia della Serie A. Superati i 90 milioni di euro che proprio la Juventus aveva pagato nel 2016 per Higuain, versando nelle casse del Napoli il totale della clausola rescissoria del Pipita. Al terzo resiste Hernan Crespo, che la Lazio pagò oltre 58 milioni di euro nel 2000. Poi Buffon, Mendieta, Vieri e Bonucci, costato al Milan 42 milioni di euro la scorsa stagione.

Giocatore Milioni pagati
Cristiano Ronaldo (Juventus) 117
Gonzalo Higuain (Juventus) 90
Hernan Crespo (Lazio) 58,5
Gianluigi Buffon (Juventus) 52
Gaizka Mendieta (Lazio) 48

Stipendio da 30 milioni, oltre 22 più del secondo

Ronaldo ha firmato un quadriennale da 30 milioni di euro netti a stagione (circa 60 lordi) ed è diventato immediatamente il calciatore più pagato della storia della Serie A. Una cifra monstre, soprattutto se paragonata ai due che fino alla stagione 2017/18 erano i calciatori più pagati del nostro campionato: Higuain e Bonucci, con 7,5 milioni di euro a testa. Dybala (sette milioni a stagione) e gli altri due bianconeri Emre Can e Douglas Costa (sei milioni ciascuno) sono gli altri nelle prime posizioni di questa graduatoria.

Giocatore Stipendio netto annuo (milioni)
Cristiano Ronaldo (Juventus) 30
Gonzalo Hguain (Juventus 7,5
Leonardo Bonucci (Milan) 7,5
Paulo Dybala (Juventus) 7
Douglas Costa (Juventus) 6

Confronto con i top stranieri: solo Messi e Neymar guadagnano di più

Ronaldo, che a Madrid nell'ultima stagione percepiva poco più di 20 milioni di euro a stagione, ha aumentato i propri guadagni approdando alla Juventus. Nonostante i 30 milioni annui, CR7 resta comunque sul terzo gradino del podio dei calciatori più pagati al mondo. Al primo posto c’è il suo eterno rivale Lionel Messi, che al Barcellona ha un ingaggio da 46 milioni netti a stagione, e al secondo c’è Neymar: il campione brasiliano del Paris Saint Germain guadagna 36 milioni all’anno. Ronaldo con 117 milioni di euro diventa invece il quarto calciatore più costoso della storia, visto che sul podio rimangono i tre recentissimi affari della scorsa stagione: Philippe Coutinho al Barcellona, Kylian Mbappé e Neymar al PSG.

Juventus' supporters

Juventus' supporters Getty Images

Boom di magliette: vendendone 5 milioni, cartellino ripagato

Video - Le cifre di Cristiano Ronaldo alla Juventus: 105 milioni di euro al Real Madrid, 30 al giocatore

00:29
0
0