Eurosport

Il Chelsea vuole soldi dalla Juventus per liberare Sarri: l'obiettivo del Comandante è Icardi

Il Chelsea vuole soldi dalla Juventus per liberare Sarri: l'obiettivo del Comandante è Icardi

Il 13/06/2019 alle 08:38Aggiornato Il 13/06/2019 alle 08:42

Intrecci di mercato tra Chelsea, Juventus e Inter sulle prime pagine dei giornali di oggi: la Gazzetta parla della clausola di 6 milioni di euro che i Blues pretenderebbero dai bianconeri per liberare il tecnico. Intanto Sarri avrebbe già indicato in Icardi l'obiettivo numero 1 per la sua nuova Juventus: qui però balla la posizione di Dybala, sempre in bilico per il futuro prossimo.

Sarri: si tratta ad oltranza tra Juventus e Chelsea

Altra fumata grigia per l'arrivo di Sarri in bianconero: il nodo sarebbe l'indennizzo di 6 milioni sul quale i Blues non transigono.

  • La nostra opinione: L'attesa continua, e la tiritera di "oggi è il giorno giusto" ormai non fa più presa sul pubblico juventino, ormai sempre più spazientito da questa situazione. Il nodo non possono certo essere quei 6 milioni di indennizzo - di cui si parla sulla Gazzetta dello Sport - che lo stesso Chelsea lo scorso anno girò al Napoli all'interno dell'affare Jorginho. Sarri-Juve s'ha da fare, e s'ha da fare in fretta. "Sull'allenatore abbiamo le idee chiare, ma ci vuole tempo", è il mantra di Paratici che a Londra sta lavorando nemmeno troppo sotto traccia. Insomma, questione di ore, che diventano giorni, che diventano settimane. Intanto il progetto della nuova Juventus - che passa anche dal calciomercato, che arriverà dopo la definizione dell'allenatore - tarda a partire...

Icardi out: Sarri lo vuole nella sua nuova Juventus

Sul Corriere dello Sport si parla di un Mauro Icardi ormai fuori dal progetto tecnico nerazzurro: Sarri lo vedrebbe bene nell'attacco per la Champions.

  • La nostra opinione: Qui si fa un passo in più rispetto alla notizia di prima: Sarri - già dato alla Juventus - avrebbe già suggerito Icardi alla sua nuova dirigenza. Dopotutto si tratta di un "desiderata" già di qualche anno fa quando al Napoli si doveva sostituire il partente Higuain: già allora il suggerimento del Comandante su Icardi, ma in quel caso arrivò Milik. L'apprezzamento per Maurito però è rimasto tale: un bomber da 35-40 gol farebbe certamente comodo a una Juventus alla quale sono un po' mancati i gol degli attaccanti - CR7 escluso - soprattutto in Europa. Circola sempre il nome di Dybala come contro-partita: chiaramente bisognerà prima aspettare l'ufficialità di Sarri prima che il "circo" possa partire.

"Griezmann andrà al Barcellona"

Sport riprende le parole di ieri di Miguel Angel Gil Marin, consigliere delegato dell'Atletico Madrid, che non ha dubbi in merito al futuro di Antoine Griezmann: "Giocherà nel Barcellona, è una questione definita da marzo".

  • La nostra opinione: Altra situazione di strana attesa: Griezmann sembrava destinato a vestire il blaugrana subito dopo l'addio all'Atletico ma non è successo. E allora pare chiaro come il Barcellona voglia attendere il 1° luglio, data in cui la clausola liberatoria dell'attaccante passerà da 200 a 120 milioni di euro. Intanto si sta cercando di far digerire il nuovo acquisto ai tifosi, a parte della dirigenza e allo spogliatoio, che non sembrava aver accolto la notizia nel migliore dei modi.

Video - Da Lukaku a Krunic: la giornata di calciomercato in 1 minuto

00:58
0
0