Getty Images

José Mourinho non ha dubbi sull'Inter di Conte: "Quest'anno deve vincere lo scudetto"

José Mourinho non ha dubbi sull'Inter di Conte: "Quest'anno deve vincere lo scudetto"

Il 14/07/2019 alle 11:53Aggiornato Il 14/07/2019 alle 11:54

Intercettato nel box Ferrari in occasione del GP di Silverstone, José Mourinho ha parlato della nuova Inter di Antonio Conte sulle pagine della "Gazzetta dello Sport". Ancora senza panchina dopo la rottura con il Manchester United dello scorso dicembre, Mou sta studiando il tedesco: che ora abbia la Germania (dove non ha mai allenato) nel mirino?

Sono trascorsi quasi sette mesi da quel 18 dicembre scorso, quando José Mourinho diede l'addio al Manchester United dopo aver accusato un ritardo di 19 punti dalla vetta della Premier League in sole 17 giornate. In questi sette mesi, il suo nome è stato accostato a tante squadre (PSG, Lione, Newcastle, Roma, Guangzhou), ma nessuna lo ha convinto con un progetto che potesse riaccendergli la fiamma nel cuore. Mourinho si è dedicato alla vita extra-calcistica, facendo comparsate in studi televisivi come commentatore e godendosi i grandi eventi sportivi dal vivo: dopo aver assistito alla semifinale di Wimbledon tra Rafa Nadal e Roger Federer, Mou è volato in Inghilterra per vivere in prima persona l'atmosfera del box Ferrari al Gran Premio di Silverstone. Il tifo per la scuderia di Maranello lo ha ringalluzzito, ma non al punto da colmare quel vuoto interno per l'ormai lunga inattività, come spiegato sulle pagine della "Gazzetta dello Sport".

" Il calcio mi manca molto. Mi mancano l'adrenalina, il campo, il mio lavoro. Il calcio è il calcio. Ora sto studiando il tedesco: parlo inglese, spagnolo, portoghese, spagnolo, francese, italiano, ma il tedesco mi manca. Poi non escludo nulla, neppure la Germania."
José Mourinho e il presidente dell'Inter Massimo Moratti festeggiano la conquista della Champions League del 2010.

José Mourinho e il presidente dell'Inter Massimo Moratti festeggiano la conquista della Champions League del 2010.Eurosport

La previsione sull'Inter: deve vincere

A nove anni di distanza dal triplete che lo vide protagonista in quella indimenticabile finale contro il Bayern Monaco, l'Inter si è affidata ad Antonio Conte, la scelta migliore possibile anche secondo lo Special One, una scelta che pagherà presto dividendi:

" L'Inter quest'anno deve vincere il campionato. Sicuro."

Video - Moratti: "Chi preferisco fra Simeone e Mourinho? Josè è un po' speciale"

00:21
0
0