Getty Images

Juventus-Milan: probabili formazioni e statistiche

Juventus-Milan: probabili formazioni e statistiche

Il 10/11/2019 alle 17:25Aggiornato Il 10/11/2019 alle 20:44

Da quando gioca allo Stadium, la Juventus ha sempre vinto in casa contro il Milan in Serie A: otto successi su otto, con 17 gol all'attivo (2.1 di media a incontro).

Probabili formazioni

Juventus (4-3-1-2): Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Bernardeschi; Higuain, Ronaldo. All.: Maurizio Sarri.

Indisponibili: Chiellini

Squalificati: -

Milan (4-3-3): G.Donnarumma; Conti, Duarte, Romagnoli, Theo Hernandez; Paquetà, Bennacer, Krunic; Suso, Piatek, Calhanoglu. All.: Stefano Pioli.

Indisponibili: Musacchio, Castillejo, Borini, Kessie

Squalificati: -

Arbitro: Fabio Maresca della sezione di Napoli

Video - Sarri: "Bernardeschi? Da un punto di vista tattico le sue prove sono state sottovalutate"

01:02

Statistiche Opta

Il Milan è la squadra che ha battuto più volte la Juventus in Serie A (49) e quella che più volte ha pareggiato contro i bianconeri (54) – 65 successi piemontesi completano il bilancio.

Da quando gioca allo Stadium, la Juventus ha sempre vinto in casa contro il Milan in Serie A: otto successi su otto, con 17 gol all'attivo (2.1 di media a incontro).

Nei maggiori cinque campionati europei la Juventus è la squadra ad aver vinto più partite con un solo gol di scarto: otto, sui nove successi totali.

Maurizio Sarri ha vinto tutte le prime sette partite casalinghe in bianconero (tutte le competizioni), così come fece Massimiliano Allegri prima di lui (fermatosi a quota otto): finora sono stati solo altri quattro gli allenatori bianconeri a riuscire in questa impresa (Cesarini, Parola, Deschamps e Trapattoni).

11ª posizione per il Milan, che non è mai partito peggio nell’era dei tre punti a vittoria dopo 11 giornate di Serie A – inoltre i rossoneri hanno perso sei gare, peggior risultato a questo punto della stagione dal 1941/42 (sette in quel caso).

Il Milan ha perso tre delle prime cinque trasferte di questo campionato (2V), tante sconfitte quante nelle precedenti 14 gare esterne.

La Juventus è, insieme all’Atalanta, la squadra che ha guadagnato più punti (otto) con gol segnati negli ultimi 30 minuti di gioco in questa Serie A – dall’altra parte il Milan è quella che ne ha persi di più (sette) nello stesso periodo.

Escludendo i tiri ribattuti dagli avversari, il Milan è la squadra con la più bassa percentuale di conclusioni nello specchio (35%) in questa Serie A, mentre la Juventus è quarta in graduatoria con il 50%.

L’attaccante della Juventus Paulo Dybala ha realizzato sei reti contro il Milan in Serie A, solo contro Lazio e Udinese (sette) ha fatto meglio: cinque di queste reti sono arrivate in altrettante sfide casalinghe contro i rossoneri (una per gara).

Krzysztof Piatek ha segnato tre gol con i primi 30 tiri di questo campionato con il Milan; nella passata Serie A con le prime 30 conclusioni al Genoa aveva realizzato il triplo delle reti (nove).

Video - Fantacalcio: i consigli per la 12a giornata di Serie A

01:17
0
0