Getty Images

Juventus, tutto facile con il Chievo: 3-0 firmato Douglas Costa, Emre Can e Rugani

Juventus, tutto facile con il Chievo: 3-0 firmato Douglas Costa, Emre Can e Rugani

Il 21/01/2019 alle 22:25Aggiornato Il 21/01/2019 alle 23:01

I bianconeri tornano a più 9 in classifica sul Napoli. Allo Stadium agevole successo sul Chievo. Unico neo il rigore parato da Sorrentino a Cristiano Ronaldo.

Nessun problema per la capolista contro l'ultima in classifica del campionato. I bianconeri hanno dominato un Chievo organizzato ma palesemente inferiore. Una partita cominciata bene per i bianconeri, grazie al vantaggio immediato, e gestita meglio. 26 conclusioni e qualche errore di troppo di Ronaldo sottoporta (anche un penalty neutralizzato da Sorrentino) hanno reso il punteggio finale meno rotondo del previsto. Molto bene Emre Can, tornato ai suoi livelli, Bernardeschi e Dybala, sempre nel vivo del gioco.18 vittorie e due pareggi in 20 giornate rappresentano un ritmo di marcia insostenibile per qualunque avversaria.

LA CRONACA

La Juventus sblocca velocemente la pratica Chievo. Al 14’, infatti, Douglas Costa, innescato da Dybala, si accentra, finta e dal limite scarica un sinistro potente e preciso all’angolino, che non lascia scampo a Sorrentino. I veneti non si scoprono, tentano di limitare le sortite offensive bianconere e concedono soltanto alcune conclusioni da fuori di Ronaldo, Dybala e Bernardeschi. Proprio sulo finire di primo tempo, però, la Juve raddoppia: palla geniale di Dybala per Emre Can, che col destro infila in buca d’angolo. 2-0 e bianconeri in totale controllo all’intervallo.

Emre Can, Matuidi - Juventus-Chievo - Serie A 2018/2019 - Getty Images

Emre Can, Matuidi - Juventus-Chievo - Serie A 2018/2019 - Getty ImagesGetty Images

Nella ripresa la Juventus attacca ancora. Al 53’ Douglas Costa tira da fuori, Bani respinge con la mano e Piccinini assegna il rigore. Dal dischetto va Ronaldo, ma Sorrentino è reattivo e devia il pallone, respingendo il penalty del portoghese. La squadra di Allegri attacca ancora, Sorrentino respinge i tentativi di Alex Sandro, Dybala e Bernardeschi, Ronaldo si divora un altro paio di gol da posizione favorevole, mentre Meggiorini scalda i guanti a Perin. Nel finale c’è spazio anche per il 3-0, firmato da Rugani di testa, su assist da calcio di punizione di Bernardeschi.

LA STATISTICA CHIAVE

Il gol di EmreCan è arrivato dopo una sequenza di 28 passaggi, nessuna squadra che ha effettuati di più per andare in rete in questa Serie A.

IL MIGLIORE

EMRE CAN – Eccolo il tedesco. La prima prestazione ai livelli di Liverpool. Primo gol in bianconero. Presente in mezzo al campo, con fisicità e tempismo. Primo per recuperi, contrasti e duelli totali. Grintoso e brillante.

IL PEGGIORE

Mattia BANI – Serata da incubo. In ritardo, sempre. Svagato, lento, impreciso. Fuori contesto.

IL TWEET

IL TABELLINO di Juventus-Chievo 3-0

JUVENTUS (4-4-2): Perin; De Sciglio, Rugani, Chiellini, Alex Sandro (Dal 89’ Kean); Bernadeschi (Dal 86’ Spinazzola), Emre Can, Matuidi, Douglas Costa (Dal 75’ Bentancur); Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Allegri

CHIEVO (4-3-1-2): Sorrentino; Bani, Rossettini, Tomovic, Depaoli (Dal 65’ Jaroszyński); Kiyine, Radovanovic, Hetemaj (Dal 61’ Vignato); Giaccherini; Meggiorini, Pellissier (Dal 64’ Stepinski). All. Di Carlo

Arbitro: Piccinini di Forlì

Gol: 14’ Douglas Costa (J), 45’ Emre Can (J), 84’ Rugani (J)

Ammoniti: Bani, De Sciglio, Kiyine

Note: Al 53’ Sorrentino ha respinto un calcio di rigore a Ronaldo.

Video - Allegri: "Ronaldo non ha bisogno di stimoli da Zapata per fare bene"

00:27
0
0