LaPresse

La moviola della 20a giornata: Gaston Ramirez graziato, giusto annullare il gol a Antenucci

La moviola della 20a giornata: Gaston Ramirez graziato, giusto annullare il gol a Antenucci

Il 20/01/2019 alle 20:07Aggiornato Il 20/01/2019 alle 20:09

Nulla da segnalare in Frosinone-Atalanta, mentre nel pareggio tra Fiorentina e Sampdoria per 3-3 c'è qualche dubbio sul mancato secondo giallo a carico di Gaston Ramirez. La SPAL pareggia in casa con il Bologna, giusto annulla per fuorigioco (di Petagna) il gol di Antenucci.

I principali casi da moviola delle gare della 20a giornata di Serie A.

Frosinone-Atalanta 0-5 (arbitro: Daniele Chiffi, sezione di Padova)

Sul terzo gol degli orobici in avvio di ripresa c'è il silent check da parte dell'arbitro. Zapata riceve palla da Djimsiti al limite dell'area prima di battere Sportiello: il colombiano è tenuto in gioco da Goldaniga. Regolari anche le altre reti degli ospiti.

Fiorentina-Sampdoria 3-3 (arbitro Marco Di Bello, sezione di Brindisi)

Al 23' Vitor Hugo si aiuta con le braccia per fermare Praet dal limite dell'area. Manca una punizione agli ospiti. Ramirez, già ammonito per un fallo su Veretout, rischia grosso agganciando la caviglia di Vitor Hugo. L'arbitro lo grazia, diversamente da quanto fa con Edimilson Fernandes, espulso giustamente al 39' del primo tempo per due interventi evitabili in scivolata, il primo su Praet il secondo su Ramirez. Qualche dubbio sulla punizione da cui nasce il gol del pareggio dei blucerchiati, Veretout e Ekdal si contrastano a vicenda. Nella ripresa nessun dubbio sul penalty concesso alla Sampdoria, Vitor Hugo intercetta con il braccio il tocco di Saponara. Al 90' si accende una mischia dopo un brutto fallo di Murru su Mirallas. A farne le spese lo stesso Murru oltre a Veretout, tra i più nervosi. Regolare infine la rete del 3-3 di Pezzella.

SPAL-Bologna 1-1 (arbitro Michael Fabbri, sezione di Ravenna)

Al 19' il Bologna colpisce un doppio palo, il primo direttamente su calcio d'angolo battuto da Orsolini. La goal line technology conferma che la palla non ha varcato la linea. Il corner però era scaturito da una incursione di Soriano, in posizione di fuorigioco, non segnalata dal guardalinee. I padroni di casa protestano per un colpo di testa di Kurtic che finisce tra la schiena e il braccio di Soriano, per altro di schiena. Giusto lasciar correre. Nella ripresa la SPAL pareggia con Antenucci, ma dopo oltre tre minuti il VAR annulla l'1-1 per un leggero fuorigioco - di ginocchio - di Petagna, appena oltre Helander, l'ultimo uomo del Bologna. Regolare infine la rete del pareggio di Kurtic.

Video - #10yearschallenge, Pogba, Zanetti, Mbappé: come sono cambiati i calciatori?

01:06
0
0