Getty Images

Lautaro Martinez rianima Spalletti: l'Inter vince 1-0 a Parma e respira

Lautaro Martinez rianima Spalletti: l'Inter vince 1-0 a Parma e respira

Il 09/02/2019 alle 22:23Aggiornato Il 10/02/2019 alle 02:02

I nerazzurri espugnano il Tardini grazie a una rete dell'argentino che, in campo da 2 minuti, al 79' trafigge Sepe su assist di Nainggolan. Per l'Inter si tratta della prima vittoria e del primo gol in campionato nel 2019. Il Parma recrimina per una clamorosa traversa colpita da Gervinho.

Nainggolan crea, Lautaro Martinez segna. L'Inter si impone 1-0 a Parma e torna al successo in campionato festeggiando la prima vittoria (e il primo gol) in Serie A nel 2019. Tre punti meritati per la squadra di Spalletti che, dopo un primo tempo opaco, domina nella ripresa trovando il gol a poco più di dieci minuti dal termine. Il successo consente ai nerazzurri di tornare a +5 sul tandem Roma-Lazio.

La cronaca

Meglio il Parma nel primo tempo. La squadra di D'Aversa pressa alta e si procura la migliore occasione dei primi 45 minuti al 21' con una splendida azione di Gervinho, che si accentra e lascia partire un destro potentissimo che si stampa sulla traversa con Handanovic battuto. L'Inter risponde al 32' con una percussione di Perisic, fermato da Sepe con un'uscita bassa a salvare in corner.

Radja Nainggolan - Parma-Inter Serie A 2018-19

Radja Nainggolan - Parma-Inter Serie A 2018-19Getty Images

In avvio di ripresa l'Inter parte forte. Al 47', servito da Joao Mario, Nainggolan viene anticipato all'ultimo da un'ottima uscita di Sepe. Nerazzurri arrembanti: D'Ambrosio va a segno di testa sugli sviluppi di un corner, ma Irrati annulla dopo avere rivisto l'azione del Var perché il difensore in realtà devia con il braccio. Cresce la pressione della squadra di Spalletti, ma Icardi non è in serata: al 79' Nainggolan serve in profondità Lautaro Martinez che, entrato da in campo da un paio di minuti, trafigge Sepe con un gran destro che si insacca sotto la traversa. Gagliolo salva sulla linea su Vecino, Brozovic colpisce il palo pieno con un destro dal limite e prima del triplice fischio finale l'ultimo brivido lo crea Inglese con una girata di sinistro tra le braccia di Handanovic. L'Inter ritrova la vittoria, Spalletti un po' di serenità.

Inter-Parma - Serie A 2018/2019 - Getty Images

Inter-Parma - Serie A 2018/2019 - Getty ImagesGetty Images

La statistica

68 - Sono 68 i giorni trascorsi dall'ultimo gol su azione di Mauro Icardi in campionato, nel 2-2 contro la Roma all'Olimpico dello scorso 2 dicembre. Dopo quella rete il capitano nerazzurro è andato a segno in Serie A solo su calcio di rigore il 15 dicembre a San Siro nell'1-0 contro l'Udinese.

Il tweet

Il migliore

Lautaro MARTINEZ - Tocca il suo primo pallone e lo scaraventa alle spalle di Sepe con un gran destro sotto la traversa. Un gol pesante e per niente facile: è lui l'uomo partita.

Lautaro Martinez

Lautaro MartinezGetty Images

Il peggiore

Mauro ICARDI - Altra serata no per il capitano nerazzurro. I pochi palloni che riceve o non li controlla oppure li spedisce sul fondo (vedi un paio di conclusioni non impossibili nella ripresa). Non smette di lottare, ma l'astinenza da gol prosegue.

La dichiarazione

Radja NAINGGOLAN: "So di aver sbagliato qualcosina, di non aver fatto prestazioni del mio livello, quindi abbiamo fatto un programma differente, la società mi è stata vicina e io voglio ripagarla".

Il tabellino

Parma-Inter 0-1

Parma (4-3-3): Sepe; Iacoponi, Bruno Alves, Bastoni, Gagliolo; Kucka (84' Sprocati), Scozzarella (77' Stulac), Barillà; Gervinho, Inglese, Siligardi (58' Biabiany). All.: D'Aversa.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Asamoah; Vecino, Brozovic; Joao Mario (77' Martinez), Nainggolan (88' Gagliardini), Perisic; Icardi (93' Cedric). All.: Spalletti.

Arbitro: Massimiliano Irrati di Pistoia.

Rete: 79' Martinez (I).

Note - Recupero 0'+4'. Ammoniti Gagliolo, Biabiany (P), Vecino, Nainggolan (I).

Video - Spalletti: "I discorsi sull'Inter che deve vincere titoli creano peso mentale"

01:34
0
0