Getty Images

Le pagelle di Fiorentina-Empoli 3-1: Simeone decisivo, Biraghi sugli scudi

Le pagelle di Fiorentina-Empoli 3-1: Simeone decisivo, Biraghi sugli scudi

Il 16/12/2018 alle 17:23Aggiornato Il 16/12/2018 alle 17:27

Il Cholito torna a segnare e si mette alle spalle un periodo nero. Bene l'ex Everton, ancora in gol dopo Reggio Emilia. Azzurri sostenuti da un ottimo Krunic, ma la difesa fa acqua.

Le pagelle della Fiorentina

Alban LAFONT 6,5 - Rischia la frittata con un pallone quasi perso sul pressing di Caputo, poi si riscatta ampiamente: che parata sull'ex barese.

Federico CECCHERINI 6 - Difensore centrale prestato alla fascia destra, si perde Caputo nell'azione del vantaggio empolese ma poi disputa una prestazione onesta.

German PEZZELLA 6 - Inizialmente ha parecchi problemi nella marcatura di Caputo, poi migliora a vista d'occhio con l'andare della gara.

Vitor HUGO 6 - Prestazione lineare, anche se nemmeno lui può dormire sempre sonni tranquilli. Male nell'area empolese, dove si divora un gol.

Cristiano BIRAGHI 7 - Arriva in ritardo su Krunic, ma è l'unica macchia di una gran partita: attento in difesa e pungente in attacco, dove si vede annullare un gol e sforna cross su cross, compreso quello vincente per Simeone (dal 93' David HANCKO s.v.)

Marco BENASSI 6 - Inizia in maniera un po' tremolante, alla pari degli altri centrocampisti, poi si sveglia. Rischia il rosso, che giustamente Giacomelli non estrae.

Christian NORGAARD 5,5 - Alla prima da titolare in Serie A, è timido e impacciato. Gioca troppi palloni in maniera troppo banale (dal 75' Bryan DABO 7 - Entra e lascia immediatamente il segno con uno stupendo gol)

GERSON 5,5 - Porta tanti palloni, a volte per troppo tempo. Alcuni li gioca bene in verticale, ma in altre occasioni la precisione lo tradisce.

Federico CHIESA 6 - Generoso come sempre, frenetico come al solito. Tante le situazioni in cui si mette in mostra, altrettanti gli errori al momento della conclusione.

Giovanni SIMEONE 7 - Trasforma i fischi in applausi con un apporto fondamentale: assist per Mirallas e gol della rimonta. Un pomeriggio di soddisfazioni dopo tante difficoltà.

Kevin MIRALLAS 6,5 - Ancora una volta decisivo, come in casa del Sassuolo: la sua rete toglie chili di pressione alla Fiorentina. Gioca una buona gara ed esce tra gli applausi (dal 75' Valentin EYSSERIC s.v.)

All. Stefano PIOLI 6,5 - Torna a sorridere dopo due mesi e mezzo e deve ringraziare gli attaccanti. L'ingresso di Dabo gli porta bene.

Simeone, esultanza polemica in Fiorentna-Empoli - 2018

Simeone, esultanza polemica in Fiorentna-Empoli - 2018LaPresse

Le pagelle dell'Empoli

Ivan PROVEDEL 6 - Preciso nell'ordinaria amministrazione. Torna a casa con tre gol al passivo, ma senza che gli si possano imputare colpe particolari.

Frederic VESELI 5,5 - Non ha responsabilità particolari nella sconfitta, ma nella ripresa fa acqua assieme ai compagni.

Matias SILVESTRE 6 - Coinvolto negativamente nelle prime due reti viola: esce dalla propria posizione lasciando in buco in cui si infila Mirallas, poi salta a vuoto consentendo a Simeone di andare a segno.

Domenico MAIETTA 5,5 - Spaventa Lafont da fuori area, ma è pure lui mal posizionato nell'azione del pari viola.

Giovanni DI LORENZO 5,5 - Poco pericoloso in avanti e costantemente in difficoltà con Biraghi: da quella parte nascono parecchie situazioni pericolose.

Hamed TRAORÉ 6,5 - Gran primo tempo, con tanta quantità e pure una discreta qualità. Cala nella ripresa, fino alla sostituzione (dal 72' Miha ZAJC 5,5 - Non riesce a lasciare un'impronta sul match)

Ismael BENNACER 6 - Fa discreta guardia del centrocampo per quasi un'ora. Costretto a uscire dopo un fallo di Benassi (dal 54' Leonardo CAPEZZI 5,5 - Non riesce a far filtro e nemmeno a organizzare una manovra degna di questo nome)

Rade KRUNIC 7 - Il migliore dell'Empoli. Segna il gol dell'illusorio vantaggio e, nonostante il ko, è sempre bravo a portar palla e a creare pericoli.

Luca ANTONELLI 5 - Bello il duello uno contro uno con Chiesa. Ha però la peggio contro la freschezza dell'avversario e a inizio ripresa si divora l'1-2 (dal 71' Joel UNTERSEE 5,5 - Ha pochi minuti a disposizione per incidere e non riesce nella missione)

Antonino LA GUMINA 6 - Praticamente impalpabile nella prima frazione, paradossalmente scioglie le briglie quando l'Empoli cala. Ma non basta.

Francesco CAPUTO 6,5 - Pericolo costante appena gli arriva un pallone giocabile: spaventa Lafont, poi serve a Krunic l'assist vincente. Fa quel che può, ma non evita la sconfitta.

All. Giuseppe IACHINI 5,5 - Paga un secondo tempo in cui la Fiorentina prende coraggio e vigore, dopo un avvio più che promettente.

Video - Mazzarri infuriato: "Rigore netto su Belotti, sono incazzato nero!"

01:05
0
0