Getty Images

Le pagelle di Inter-Sassuolo 0-0: Handanovic para tutto, Icardi non vede palla

Le pagelle di Inter-Sassuolo 0-0: Handanovic para tutto, Icardi non vede palla

Il 19/01/2019 alle 23:15Aggiornato Il 19/01/2019 alle 23:33

Andiamo alla scoperta dei migliori e dei peggiori della sfida San Siro: Handanovic salva l'Inter con un paio di parate decisive, con i nerazzurri che continuano a non subire gol in casa. Male però l'attacco, con Icardi che non ha nessuna occasione.

Le pagelle dell'Inter

Samir HANDANOVIC 7 - Un paio di parate decisive su Boateng, poi chiude lo specchio anche a Boga nel finale. Se l’Inter non subisce gol, è ancora grazie al portiere sloveno.

Danilo D'AMBROSIO 6 - Lui ci mette costanza sulla fascia, ma i suoi cross sono poco concreti.

Stefan DE VRIJ 6,5 - Solito muro in difesa, quando non ci arriva lui c’è comunque Handanovic.

Milan SKRINIAR 6,5 - L’Inter continua a non subire gol, con Skriniar che resta insuperabile.

Kwadwo ASAMOAH 5,5 - Qualche palla persa dietro e soprattutto è poco attivo davanti.

Matías VECINO 6 - Nel primo tempo è uno dei più aggressivi e più attivi in zona gol, ma non si fa più vedere nella ripresa. (dall’81’ Borja VALERO sv - Entra nel finale, ma non riesce ad essere incisivo).

Vecino - Inter-Sassuolo - Serie A 2018/2019 - Getty Images

Vecino - Inter-Sassuolo - Serie A 2018/2019 - Getty ImagesGetty Images

Marcelo BROZOVIĆ 6 - Solito lavoro in mezzo al campo. Ritmi un po’ troppo bassi, ma il suo lo fa sempre facendo girare la squadra.

Matteo POLITANO 6,5 - È il più pericoloso dell’Inter. Tra le linee fa un grandissimo lavoro, con Consigli che gli nega la gioia del gol. Esce proprio nel momento clou del match. (dall’82’ Martínez LAUTARO sv - Ha poco tempo per fare la differenza, nonostante due colpi di testa su calcio piazzato).

João MÁRIO 6 - Vince il ballottaggio con Nainggolan. Non riesce a sfondare, ma prova sempre ad allargare il gioco in direzione di Politano e Perisić. (dal 61’ Radja NAINGGOLAN 5,5 - Impatto negativo al match. Anzi, non si è mai visto).

Ivan PERISIĆ 5,5 - Alterna belle giocate a clamorosi errori. Ha sui piedi un paio di occasioni importanti, poi spreca tutto nello ‘schema’ con Brozović su calcio di punizione.

Mauro ICARDI 5 - Ha poche palle giocabili, ma lui ci mette del suo. Fa poco movimento e nel finale non si fa vedere.

All. Luciano SPALLETTI 5 - La sua Inter è meno performante rispetto alle ultime uscite. Non solo, aspetta troppo per i cambi, optando per Lautaro Martínez a 8 dalla fine. Poi perché togliere proprio Politano che era il più pericoloso?

Video - #10yearschallenge, Pogba, Zanetti, Mbappé: come sono cambiati i calciatori?

01:06

Le pagelle del Sassuolo

Andrea CONSIGLI 6,5 - Non sempre perfetto in uscita. Decisivo, però, su Politano nel primo tempo.

Pol LIROLA 6 - Nel primo tempo si fa vedere spesso sulla fascia. Meno attivo nella ripresa.

Giangiacomo MAGNANI 6,5 - Ottima gara in fase difensiva, in marcatura su Icardi.

Federico PELUSO 5 - Non dà sicurezza al reparto, anzi, è proprio lui a regalare quelle poche occasioni che i nerazzurri riescono a creare.

Oliveira ROGÉRIO 6 - In difesa commette qualche sbavatura di troppo, molto attivo però sulla fascia a crossare.

Manuel LOCATELLI 6 - Si mangia un gol in avvio di gara, poi corregge il tiro con un buon lavoro a centrocampo. Nel finale ci prova ancora, ma non è proprio preciso.

Stefano SENSI 6 - Apre il gioco e serve i compagni d’attacco. I ritmi non sono proprio altissimi, ma lui continua a mettersi in mostra anche in una platea come San Siro. (dal 76’ Francesco MAGNANELLI sv - Entra in una situazione di emergenza visto i due infortuni sulla linea mediana del Sassuolo. Non commette errori).

Alfred DUNCAN 6,5 - Crea intensità in mezzo al campo e aiuta Locatelli e Sensi a portare avanti la manovra. Nella ripresa prova anche qualche inserimento in area. Fermato solo dall’infortunio. (dal 73’ Mehdi BOURABIA 6 - Entra bene in partita, anche se è troppo confusionario).

Domenico BERARDI 6 - Parte bene, con diverse occasioni create. Nella ripresa però si addormenta e non riesce più a dialogare con i compagni.

Boateng - Inter-Sassuolo - Serie A 2018/2019 - Getty Images

Boateng - Inter-Sassuolo - Serie A 2018/2019 - Getty ImagesGetty Images

Kevin Prince BOATENG 6,5 - Fa reparto da solo, creando anche due occasioni clamorose. Torna lui e torna il Sassuolo...

Filip DJURICIĆ 6 - Quando attacca si rende pericoloso, meno quando torna in pressing con il serbo che commette sempre fallo. (dal 62’ Jérémie BOGA 6,5 - La sua performance meriterebbe miglior sorte. Nel finale tutte le chance del Sassuolo partono dai suoi piedi).

All. Roberto DE ZERBI 6,5 - Imposta bene la gara, con il Sassuolo che fa il suo solito calcio. Purtroppo per gli emiliani, gli attaccanti sono poco concreti, anche a causa di un Handanovic sicuro. Lui perde due giocatori per infortunio, ma si gioca la partita fino alla fine.

Video - Spalletti: "Skriniar resta all'Inter perché nessuno ha i soldi per pagarlo"

00:47
0
0