Imago

Le pagelle di Roma-Chievo 2-2: capolavoro di Birsa, Florenzi generosissimo, Juan Jesus disastroso

Le pagelle di Roma-Chievo 2-2: capolavoro di Birsa, Florenzi generosissimo, Juan Jesus disastroso

Il 16/09/2018 alle 15:24Aggiornato Il 17/09/2018 alle 23:30

Diamo i voti al match dell'Olimpico in cui i giallorossi sono stati rimontati dalla formazionde di D'Anna, la cui rimonta è cominciata proprio dalla prodezza da fuori area del fantasista sloveno. Il laterale della nazionale italiana, sulla destra, gioca 70' di altissimo livello. Ma là dietro, Juan Jesus è un vero disastro...

=== Roma ===

Robin OLSEN 6: maluccio sulla parabola di Birsa al 52', tuttavia ha il merito di salvare il risultato sulla tremenda bordata di Giaccherini al 96'.

Alessandro FLORENZI 7,5: imprendibile nei 70' in cui è rimasto in campo. Un pallone dietro l'altro messo al centro dalla destra e tanta spinta lungo tutta la corsia.

Dal 69' Rick Karsdorp 5,5: entra propositivo. Forse un po' troppo, dato che lascia incustodito il suo presidio difensivo.

Konstantinos MANOLAS 6: passa il suo match a tamponare le nefandezze del compagno di reparto Juan Jesus.

Juan JESUS 4: quante amnesie in difesa, in cui appare per distacco il più distratto.

Aleksandar KOLAROV 5,5: bene in fase di spinta, svagato in quella di copertura: dà il la all'acuto finale di Stepinski rischiando l'autorete su Olsen.

Lorenzo PELLEGRINI 5: spreca due occasioni d'oro, ad inizio ripresa, a tu per tu con Sorrentino. Sliding doors per lui.

Dal 70' Daniele De Rossi 6: striglia la squadra a livello di atteggiamento, si pone come punto di riferimento a centrocampo, tuttavia non è abbastanza.

Steven NZONZI 5,5: a un ottimo primo tempo, contrappone una ripresa da desaparecido e senza nerbo. Sembra che la sua autonomia sia di 45-50 minuti.

Bryan CRISTANTE 6,5: realizza il suo primo gol giallorosso con un inserimento fantastico. A centrocampo è uno dei pochi a non perdere mai la concentrazione.

Cengiz ÜNDER 7: tantissimi palloni messi a disposizione del reparto d'attacco. La sua qualità è come sempre eccelsa.

Dall'81' Justin Kluivert: sv.

Edin DZEKO 6: fa una sola cosa buona: il controllo e l'appoggio su Cristante in occasione del momentaneo 2-0.

Stephan EL SHAARAWY 7: gol e tanto brio nel reparto avanzato. E' in forma, occorre puntare su di lui.

Roma-Chievo Verona, Serie A 2018-2019: Stephan El Shaarawy realizza al 10' il gol del momentaneo 1-0 (Imago)

Roma-Chievo Verona, Serie A 2018-2019: Stephan El Shaarawy realizza al 10' il gol del momentaneo 1-0 (Imago)Imago

Mister Eusebio DI FRANCESCO 5: gettare alle ortiche un match del genere non può che valere l'insufficienza. Deve lavorare molto sull'atteggiamento della sua squadra.

=== Chievo Verona ===

Stefano SORRENTINO 7: strepitoso, specie nel secondo tempo, a negare il tris ai vari Pellegrini, Ünder e Dzeko.

Nenad TOMOVIC 6: sulla destra e un diesel: non appena prende coraggio, si smarca con disinvoltura per la fase offensiva.

Luca ROSSETTINI 6: rude negli interventi, fa valere con efficacia i suoi metodi.

Mattia BANI 7: prestazione difensiva maiuscola: marcature impeccabili nonostante Ünder sia un cliente piuttosto ostico.

Federico BARBA 7: l'ex Sporting Gijon spinge senza tregua lungo la fascia sinistra nonostante le sue attitudini siano quelle del centrale.

Nicola RIGONI 6,5: ottimo lavoro di congiunzione tra il reparto di retroguardia e quello offensivo.

Dall'87' Fabio Depaoli: sv.

Ivan RADOVANOVIC 6,5: ci prova dalla distanza e, in qualità di mediano, specie quando entra in gioco Hetemaj, regge ogni confronto coi propri dirimpettai.

Joel OBI 5,5: deve ancora entrare nei meccanismi del tecnico.

Dal 46' Përparim Hetemaj 6,5: solita dose di grinta messa a disposizione della zona nevralgica.

Valter BIRSA 7: disegna un autentico capolavoro, col suo proverbiale mancino, pescando Olsen fuori dai pali.

Dall'81' Mehdi Léris: sv.

Roma-Chievo Verona, Serie A 2018-2019: l'esultanza clivense dopo il gol di Valter Birsa (Imago)

Roma-Chievo Verona, Serie A 2018-2019: l'esultanza clivense dopo il gol di Valter Birsa (Imago)Imago

Emanuele GIACCHERINI 6,5: sempre insidioso, partendo dall'esterno. Il suo potente destro al 96' avrebbe meritato miglior sorte.

Mariusz STEPINSKI 7: autentica spina nel fianco dei vari Manolas e Juan Jesus: il centravanti polacco, nelle prossime sessioni di mercato, verrà certamente rivenduto a peso d'oro.

Mister Lorenzo D'ANNA 7: infonde alla squadra la giusta dose di coraggio per rimontare all'Olimpico contro una big. E' questo il percorso da seguire in ottica salvezza e al netto delle penalizzazioni.

Video - Olsen è arrivato a Roma: tifosi giallorossi in delirio

02:50
0
0