Getty Images

Le pagelle di SPAL-Roma 2-1: Schick si spegne, Kluivert abulico, Fares decisivo

Le pagelle di SPAL-Roma 2-1: Schick si spegne, Kluivert abulico, Fares decisivo

Il 16/03/2019 alle 20:18Aggiornato Il 16/03/2019 alle 20:30

Il ceco parte bene, poi si smarrisce completamente. Male l'olandese e il connazionale Kluivert, sempre in difficoltà Juan Jesus. Nei giallorossi si salvano Zaniolo e Dzeko. La squadra di Semplici, invece, vola sugli esterni: ottimo anche Lazzari.

Le pagelle della SPAL

Emiliano VIVIANO 7 - L'intervento a una mano su Dzeko, nella ripresa, vale tanto quanto un gol. E in precedenza si era opposto coi piedi sempre al bosniaco. Decisivo.

Thiago CIONEK 5,5 - Meglio in attacco, dove sforna il cross dell'1-0 e colpisce una traversa, che in difesa, dove è il più in difficoltà dei tre centrali. Suo il fallo da rigore su Dzeko.

Francesco VICARI 6 - Inizia male, prendendosi un'ammonizione evitabile dopo pochi minuti, ma cresce con il passare del tempo, pur tra qualche patema.

Kevin BONIFAZI 6 - Con lo spento Kluivert del Mazza ha buon gioco. Va maggiormente in difficoltà nel secondo tempo, perdendosi Dzeko in area.

Manuel LAZZARI 7 - La solita freccia. Impossibile stargli dietro quando prende velocità. Finché ha benzina in corpo, la fascia destra è il suo territorio di caccia. Quant'è mancato alla SPAL (dal 77' Vasco REGINI s.v.)

Alessandro MURGIA 6 - Non colpisce lo sguardo, ma si fa sentire in mezzo al campo con la sua capacità tattica. Utile (dall'84' Lorenco SIMIC s.v.)

Simone MISSIROLI 6,5 - Morde le caviglie avversarie per un tempo intero, nonostante ricopra un ruolo non suo. Patisce qualcosa in più nella ripresa, ma restando su buoni livelli.

Jasmin KURTIC 6,5 - Porta qualità alla manovra della SPAL, ma anche corsa e un buon aiuto tattico. Esce prima della fine (dall'80' Pasquale SCHIATTARELLA s.v.)

Mohamed FARES 7,5 - Scatenato. Scioglie le briglie senza trovare opposizioni e ha una diretta influenza sul risultato: prima il gol, poi l'assist a Petagna nell'azione del rigore.

Mirko ANTENUCCI 5,5 - Piccola nota stonata nella vittoria della SPAL. Si batte, cerca l'intesa con Petagna, ma sbaglia tanto ed è molle alla conclusione.

Andrea PETAGNA 7 - Protagonista nella ripresa dopo un primo tempo in cui era stato ben contenuto. Freddo dal dischetto, sfiora la doppietta in un paio di occasioni.

All. Leonardo SEMPLICI 7 - Aggressività, pressing, attenzione difensiva, ripartenze veloci. Questa volta funziona tutto. E la SPAL conquista un successo vitale.

SPAL-Roma - Serie A 2018/2019 - Gol di Fares

SPAL-Roma - Serie A 2018/2019 - Gol di FaresLaPresse

Le pagelle della Roma

Robin OLSEN 6 - Vola a vuoto sul colpo di testa di Fares e quasi prende il sinistro dal dischetto di Petagna. Non colpevole.

Rick KARSDORP 4,5 - Costantemente in difficoltà con lo scatenato Fares. Malissimo nell'azione dell'1-0 spallino. Attacca poco, difende male. Pomeriggio da dimenticare (dall'80' Davide SANTON s.v.)

Federico FAZIO 6 - Non ha responsabilità dirette nella sconfitta. Diversamente da altre partite stagionali, non commette errori marchiani.

Ivan MARCANO 5,5 - Un paio di sbavature, tra cui un angolo regalato con un retropassaggio sbagliato di testa, macchiano una ripresa di livello inferiore rispetto al primo tempo.

Juan JESUS 4,5 - Lazzari lo manda al manicomio per tutto il primo tempo. Suo il fallo da rigore che decide la partita, anche se i dubbi sull'illegalità dell'intervento su Petagna persistono.

Justin KLUIVERT 4,5 - Nullo. Non crea pericoli e sbaglia praticamente tutto quello che tenta. Ranieri prende provvedimenti e durante l'intervallo lo leva dal campo (dal 46' Nicolò ZANIOLO 6,5 - Grande impatto sulla partita. Entra all'intervallo, orchestra l'azione del rigore e dà sempre la sensazione di essere uno dei più in palla)

Bryan CRISTANTE 5 - Anonimo. Poco utile sia in costruzione che in copertura. E nella ripresa viene pure ammonito.

Steven NZONZI 5 - Prova a portare ordine alla manovra giallorossa, ma va in difficoltà di fronte al pressing dei padroni di casa.

Stephan EL SHAARAWY 6 - Nell'unico tempo in cui resta in campo, non demerita. Corre, ci prova. Ranieri la pensa però diversamente e toglie anche lui all'intervallo (dal 46' Diego PEROTTI 6 - Segna freddamente il calcio di rigore del momentaneo pareggio, anche se non rimane poi sugli stessi livelli)

Patrik SCHICK 5 - Bellino da vedere, elegante, ma assolutamente inconcludente. Parte bene, pare poter combinare qualcosa, ma nella ripresa si eclissa.

Edin DZEKO 6 - Lodevole nei suoi tentativi di sbloccare l'attacco giallorosso, nonostante le provocazioni del pubblico di casa. Solo Viviano, due volte, gli nega il gol con altrettante prodezze.

All. Claudio RANIERI 5 - 4-4-2, Dzeko e Schick assieme, gioco meno delicato e più diretto? Non funziona. Nemmeno lui pare poter regalare la svolta di cui la Roma necessita.

Video - Ranieri: "Ho accettato solo perchè alla Roma non posso dire di no, voglio l'aiuto del pubblico"

01:10
0
0