LaPresse

Mazzarri: "Tranquilli sto bene, ma se vinco sto meglio! Il Torino deve ancora crescere"

Mazzarri: "Tranquilli sto bene, ma se vinco sto meglio! Il Torino deve ancora crescere"
Di Eurosport

Il 02/12/2018 alle 18:38Aggiornato Il 02/12/2018 alle 18:44

Torna Mazzarri e il Torino torna alla vittoria. L'ex allenatore del Napoli vuole però maggiore qualità: "Nella ripresa dovevamo fare benissimo e chiudere la partita, ma abbiamo sprecato tante palle gol in contropiede, a volta facciamo cose incomprensibili".

Mazzarri felice per la vittoria sul Genoa, anche se il tecnico del Torino vorrebbe più qualità nel gioco della sua squadra. Ma soprattutto possedere la capacità di chiudere le partite...

" Abbiamo fatto una buona gara, per assurdo si è giocato meglio quando il Genoa era in 11. Nella ripresa dovevamo fare benissimo e chiudere la partita, ma abbiamo sprecato tante palle gol in contropiede, a volta facciamo cose incomprensibili. Per come siamo partiti siamo stati aggressivi, per diventare squadre importanti dobbiamo imporre il gioco preparandoci anche qualche copertura preventiva"

Serve altro per diventare un grande Torino

" Dobbiamo saper leggere i momenti della partita, siamo partiti bene e loro si difendevano bene. Non era facile trovare il primo gol, potevamo evitare il loro vantaggio e noi abbiamo visto i fantasmi del passato"

Male nel secondo tempo

" Il secondo tempo non mi è piaciuto. Si è fatto un po’ di casino, con il Parma si voleva spaccare il mondo e ci siamo sbilanciati. Con tre attaccanti e con Meité che deve imparare ad essere equilibrato rischi i contropiedi. Poi loro avevano Kuoamé che ha giocato da campione"

E sullo stato di salute

" Io sto bene e quando vinco sto ancora meglio, anche se mi garberebbe fare meglio dal punto di vista del gioco"

Video - Mazzarri: "L'espulsione? Sarò antipatico, ma voglio essere trattato come gli altri"

02:00
0
0