LaPresse

Mihajlovic furioso con la Juventus: "Non è giusto mandare in campo i ragazzini"

Mihajlovic furioso con la Juventus: "Non è giusto mandare in campo i ragazzini"

Il 15/04/2019 alle 07:05Aggiornato Il 15/04/2019 alle 07:38

La SPAL guadagna tre punti importanti contro la Juventus in chiave salvezza: il tecnico del Bologna non la prende bene.

" Io sono abituato sempre a guardare in casa mia. Su quello che è successo ieri se tu affronti la Juventus con la squadra titolare va bene, se giochi con le riserve va bene, ma se tu mandi in campo i ragazzini o i giocatori di Serie C non mi sembra giusto. Io fossi stato Semplici avrei detto: Devo vincere e hanno vinto. Però non mi sembra giusto nei confronti delle altre squadre che lottano per la salvezza."

Sinisa Mihajlovic, tornato a Firenze con il suo Bologna, dedica però il suo primo commento alla sconfitta della Juventus sul campo della Spal; e le sue non sono certo parole dolci.

Sulla partita

"Salvo il risultato, ma quando non posso vincere meglio non perdere. Oggi abbiamo sbagliato troppo, con troppi lanci lunghi e sicuramente dobbiamo migliorare". Così Sinisa Mihajlovic, allenatore del Bologna, commenta ai microfoni di Sky Sport il pareggio contro la Fiorentina. "Lo spirito è stato giusto e questo mi è piaciuto, sicuramente dobbiamo migliorare perchè se no sarà dura vincere le prossime partite", aggiunge. Poi Mihajlovic scherza sull'accoglienza del pubblico di Firenze, lui che è un ex. "E' la prima volta che sono stato applaudito, ma solo perchè sono entrato con Montella", dice. Infine su Orsolini, uno dei migliori nel Bologna. "Orsolini ha grandi margini di miglioramento, sta facendo bene ma deve migliorare nella concentrazione. Si sta sacrificando, è bravo nell'uno contro uno, fa gol e deve andare avanti così e migliorare", conclude.

Video - Mihajlovic: "Quando allenavo la Fiorentina i tifosi mi dicevano serbo di m..."

01:08
0
0