Getty Images

Milan, rosso di bilancio di 126 milioni di euro: che salasso ereditato da Yonghong Li!

Milan, rosso di bilancio di 126 milioni di euro: che salasso ereditato da Yonghong Li!
Di Eurosport

Il 12/10/2018 alle 18:31Aggiornato Il 12/10/2018 alle 18:32

La gestione Yonghong Li ha visto aumentare i costi del 22.7% rispetto all’esercizio precedente, mentre la crescita dei ricavi non è stata altrettanto significativa.

Una nuova nube si addensa sul Milan. Il primo e unico bilancio rossonero della gestione Yonghong Li - che dovrà essere approvato dal fondo Elliott, durante l’Assemblea dei Soci il prossimo 25 ottobre - registra un rosso di ben 126 milioni di euro, nel periodo che va dal 1 luglio 2017 al 30 giugno 2018. Ad aggravare ulteriormente il quadro i ricavi alle voci legate alle attività di sponsor e partner sono calati di 7,4 milioni.

Cosa dice il documento

" Il risultato netto consolidato evidenzia una perdita di 126 milioni di euro, in aumento di 53 milioni rispetto all’esercizio precedente. I ricavi sono cresciuti da 212 a 255 milioni, i costi ammontano a 354 milioni in aumento del 22.7% rispetto ai 273.9 del bilancio precedente"

La UEFA congela i premi dell'Europa League

Con le motivazioni complete del TAS che non sono ancora state rese note - si apprende da Milannews - la UEFA ha deciso di attuare in via precauzionale alcune misure di temporanea sospensione della liquidazione dei ricavi spettanti ai club in relazione alla partecipazione all’Europa League 2018-19. In virtù di questa situazione la capogruppo AC Milan SpA ha deciso di stanziare nel bilancio al 30 giugno 2018, uno stanziamento a copertura del rischio di derivante dall’applicazione di eventuali sanzioni economiche da parte dell’UEFA.

Video - Biglia: "È il Milan degli argentini? No, è il Milan di Gattuso!"

01:46
0
0