Getty Images

Paquetà e il solito Piatek: 3-0 Milan sul Cagliari e 4° posto ritrovato

Paquetà e il solito Piatek: 3-0 Milan sul Cagliari e 4° posto ritrovato

Il 10/02/2019 alle 22:22Aggiornato Il 10/02/2019 alle 23:45

I rossoneri rispondono alle vittorie di Atalanta, Roma e Lazio con il netto successo sul Cagliari che vale il 4° posto in classifica. Il conto viene aperto con l'autorete di Ceppitelli, poi segnano Paquetà e Piatek. Festeggia anche Donnarumma alla sua presenza n° 150 con la maglia del Milan.

Il Milan chiudeva per ultimo dopo aver visto i successi di Lazio, Roma e Atalanta, ma ha centrato l’obiettivo con una vittoria convincente contro il Cagliari. Continua quindi la serratissima corsa per il 4° posto, con i rossoneri che si godono gli acquisti di gennaio: Paquetà e Piatek. Il primo realizza il gol del 2-0 e si muove perfettamente tra le linee, vantando già un’ottima intesa con i compagni di squadra. Il secondo continua a fare una cosa sola, segnare e segnare. Secondo gol con il Milan in campionato, 4° in totale contando la Coppa Italia. Un ottimo risultato a una settimana dallo scontro diretto con l’Atalanta.

Chi è stato il miglior giocatore della 23a giornata di Serie A?

Sondaggio
59269 voti
Edin Dzeko (Roma)
Alban Lafont (Fiorentina)
Lautaro Martinez (Inter)
Duvan Zapata (Atalanta)
Cristiano Ronaldo (Juventus)
Lucas Paquetà (Milan)

Cronaca

Il Milan parte motivato e ci prova subito con Çalhanoglu che trova la pronta risposta di Cragno. Al 13’ arriva anche il vantaggio con la sforunata autorete di Ceppitelli, che con il braccio deposita nella propria porta dopo la respinta di Cragno su Suso. Il Cagliari non reagisce e al 22’ c’è anche il 2-0, con il diagonale di Paquetà che sfrutta l’assist di Calabria e il movimento a vuoto di Srna. Piatek ha anche l’occasione per firmare il 3-0, ma Cragno risponde presente al suo scavetto. Prima della mezz’ora si fa vedere finalmente il Cagliari, ma Donnarumma è superlativo sul colpo di testa di João Pedro. Ci prova anche Padoin, con l’ex Juventus chiuso da Bakayoko. Nel finale di tempo altra chance per il 3-0 del Milan, ma Calabria perde l’attimo dopo l’ottimo servizio di Suso.

Suso - Milan-Cagliari - Serie A 2018/2019 - Getty Images

Suso - Milan-Cagliari - Serie A 2018/2019 - Getty ImagesGetty Images

In avvio di secondo tempo il Milan lascia il pallino del gioco al Cagliari, e prova a ripartire in contropiede con un gran destro di Piatek che finisce alto. Dall’altra parte è João Pedro a mangiarsi il gol che riaprirebbe il match, ma prima Donnarumma si supera poi centra la traversa con un pallonetto. Il Milan fiuta il pericolo e trova il terzo gol che chiude la partita: altro erroraccio di Ceppitelli, Cragno dice di no a Çalhanoglu ma Piatek si fa trovare pronto realizzando il 3-0. A questo punto Gattuso fa entrare Cutrone e Conti, mentre Kessié e Çalhanoglu cercano invano il quarto gol di serata con Cragno che prova ad evitare l’umiliazione. Ci prova anche Cutrone, ma il comasco non trova la porta. Sussulto finale del Cagliari con Ceppitelli che non trova la porta in due occasioni sugli sviluppi di due calci piazzati.

La statistica

150 - Le presenze di Gianluigi Donnarumma con la maglia del Milan (in tutte le competizioni). E deve ancora compiere 20 anni...

Il Tweet

Il mercato invernale del Milan sembra azzeccato...

Il migliore

Lucas PAQUETÁ - Non giocava una partita facile visto quanto successo ai giovani del Flamengo nell’ultima settimana. Il brasiliano, però, fa quello che vuole in campo e dimostra di essere diventato subito importante per la squadra di Gattuso. Segna il gol del 2-0 e combina con facilità con Çalhanoglu e Ricardo Rodríguez.

Il peggiore

Luca CEPPITELLI - Partita da incubo per il centrale del Cagliari. Prima l’autogol, poi l’assist per Piatek che non sfrutta. Nella ripresa sbaglia l’impossibile, lasciando semaforo verde al 3-0 dei rossoneri. I sardi, nel finale, hanno un paio di chance almeno per il gol della bandiera, ma proprio Ceppitelli manca il bersaglio a tu per tu con Donnarumma.

Tabellino

Milan-Cagliari 3-0

Milan (4-3-3): G.Donnarumma; Calabria (66’ Conti), Musacchio, A.Romagnoli, Ricardo Rodríguez; Kessié, Bakayoko, Paquetá; Suso, Piatek (65’ Cutrone), Çalhanoglu (77’ Borini). All. Gennaro Gattuso

Cagliari (4-4-2): Cragno; Srna, Ceppitelli, Pisacane, Lu.Pellegrini; Faragò, Ionita (76’ Despodov), Barella, Padoin (68’ Deiola); João Pedro (81’ Bradarić), Pavoletti. All. Rolando Maran

Marcatori: 13’ aut. Ceppitelli (M), 22’ Paquetá (M), 62’ Piatek (M)

Arbitro: Federico La Penna, Roma 1

Ammoniti: 75’ Faragò

Espulsi: nessuno

Video - Milan, Piatek sceglie la 19 ed evita la 9: la maglia maledetta resta un tabù dal dopo Inzaghi

01:02
0
0