Getty Images

Pochi gol alle grandi e raramente decisivo: attenta Inter, Lukaku può essere un rischio

Pochi gol alle grandi e raramente decisivo: attenta Inter, Lukaku può essere un rischio

Il 12/06/2019 alle 22:15Aggiornato

Il 26enne attaccante belga, valutato 85 milioni di euro, sembra ormai vicinissimo ai nerazzurri, anche alla luce delle sue recenti dichiarazioni su Antonio Conte definito "il migliore allenatore del mondo". Eppure i numeri dicono che il giocatore ex Chelsea ed Everton, negli ultimi 2 anni in Premier League, ha segnato un solo gol contro le big d'Inghilterra.

Ingaggio faraonico e una valutazione di 85 milioni di euro

Attaccante di livello internazionale che con il Belgio ha messo a segno 46 reti in 80 partite, Lukaku ha da poco compiuto 26 anni, ha un contratto con il Manchester United in scadenza nel 2022, un ingaggio da 12 milioni di euro a stagione e una valutazione di 85 milioni di euro (dati Transfermarkt). Un profilo da Top Player, senza dubbio. Ci sono alcuni numeri, tuttavia che non depongono affatto a suo favore. Nelle ultime 2 stagioni, ovvero da quando indossa la maglia del Manchester United, l'attaccante ha segnato solo un gol alle big di Premier League: era il 25 febbraio 2018 e a Old Trafford il belga firmò al 39' la rete del momentaneo 1-1 dopo il vantaggio iniziale dei Blues firmato da Willian (32') e prima del definitivo 2-1 di Lingard (75'). Spostandoci a livello internazionale, il discorso cambia poco. Lukaku nelle coppe europee raramente lascia il segno quando l'asticella si alza. In due anni gli unici guizzi sono il gol (peraltro rivelatosi inutile) del definitivo 1-2 contro il Real Madrid nella finale di Supercoppa europea persa dal Manchester United l'8 agosto 2017 a Skopje, e la doppietta (questa sì decisiva per il passaggio del turno dei Red Devils) rifilata al PSG nel match di ritorno degli ottavi di finale dell'ultima edizione di Champions League al Parco dei Principi.

Romelu Lukaku

Romelu LukakuGetty Images

Lukaku e i gol alle grandi in Premier League

Squadra avversaria Stagione 2017-18 Stagione 2018-19
Manchester City 0 0
Chelsea 1 0
Arsenal 0 0
Tottenham 0 0
Liverpool 0 0

dati relativi alle ultime 2 stagioni

Le vittime preferite di Lukaku in Premier League

Decisamente diverso lo score di Lukaku con squadre di bassa e media classifica. Le sue vittime preferite in Premier League, da quando indossa la maglia del Manchester United, sono il Crystal Palace e il Southampton contro cui ha messo a segno 4 gol a testa. Seguono Bournemouth (3), West Ham (2), Stoke City (2), Swansea (2), Newcastle (2) e Burnley (2).

Romelu Lukaku con la maglia del Belgio

Romelu Lukaku con la maglia del BelgioGetty Images

I gol di Lukaku in Nazionale da quando gioca nello United

Rendimento per certi versi simile in Nazionale, dove Lukaku segna con regolarità ma altrettanto spesso fallisce i grandi appuntamenti. Un dato statistico su tutti. Dal 2014 in poi, tra fasi finali di Mondiali ed Europei, il belga ha segnato solo un gol nella fase a eliminazione diretta, l'1 luglio 2014 agli ottavi di finale contro gli Stati Uniti: mise la sua firma sul provvisorio 2-0 al 105' in un match che vide i Diavoli Rossi imporsi 2-1 e centrare la qualificazione ai quarti di finale.

Data e competizione Squadra avversaria Gol
31 agosto 2017 - Qualificazioni Russia 2018 Gibilterra 3
3 settembre 2017 - Qualificazioni Russia 2018 Grecia 1
10 ottobre 2017 - Qualificazioni Russia 2018 Cipro 1
10 novembre 2017 - Amichevole Messico 2
14 novembre 2017 - Amichevole Giappone 1
27 marzo 2018 - Amichevole Arabia Saudita 2
6 giugno 2018 - Amichevole Egitto 1
11 giugno 2018 - Amichevole Costarica 2
18 giugno 2018 - Fase a gironi Mondiali 2018 Panama 2
23 giugno 2018 - Fase a gironi Mondiali 2018 Tunisia 2
7 settembre 2018 - Amichevole Scozia 1
11 settembre 2018 - Nations League Islanda 2
12 ottobre 2018 - Nations League Svizzera 2
8 giugno 2019 - Qualificazioni Europei 2020 Kazakistan 1
11 giugno 2019 - Qualificazioni Europei 2020 Scozia 2

Video - Una nuova era ha inizio! Antonio Conte sbarca a Milano insieme a Beppe Marotta

01:02
0
0