Getty Images

Ronaldo: "Ero un po' in ansia per il gol che non arrivava, ma sapevo che avrei segnato"

Ronaldo: "Ero un po' in ansia per il gol che non arrivava, ma sapevo che avrei segnato"

Il 16/09/2018 alle 17:40Aggiornato Il 16/09/2018 alle 18:02

Tutto il sollievo di Cristiano Ronaldo nei commenti a caldo post-partita di Juventus-Sassuolo: il portoghese ha finalmente realizzato i suoi primi gol in Serie A dopo essere andato a secco nelle prime tre gare in maglia bianconera.

Le dichiarazioni a caldo al termine della partita tra Juventus e Sassuolo, vinta 2-1 dai bianconeri grazie alla prima doppietta in Serie A di Cristiano Ronaldo.

Cristiano Ronaldo

" Sono molto contento, il Sassuolo ha fatto una buona partita, ma noi abbiamo creato tanto. Avevo tanta voglia di sbloccarmi, quindi sono felice. Avevo un po' di ansia. Ho sbagliato qualche gol, ma questo è il calcio, la cosa più importante è vincere. E' normale che ci fosse grande attesa, ma sto lavorando bene e i compagni mi aiutano ad adattarmi a questo campionato. La Champions è il torneo che mi piace di più. Speriamo di aver fortuna, sarà un girone difficile ma io non vedo l'ora."
La gioia di Cristiano Ronaldo dopo la doppietta segnata in Juventus-Sassuolo

Massimiliano Allegri

" Douglas Costa? Forse c'era un fallo prima, ma sono episodi che non devono accadere. Non dobbiamo cadere nelle provocazioni. Era una partita in discesa, praticamente chiusa, magari potevamo fare anche il terzo gol. Invece non abbiamo giocato di squadra, volevamo dribblare un po' tutti e questo non va bene. Perché gli altri entrano, qualcuno si innervosisce e succede quello che è successo. Ronaldo? Era andato vicino al gol già nelle prime tre partite. Oggi era stato un po' frettoloso in qualche occasione, poi il calcio toglie e dà, è arrivato quel palo e quindi il gol. Lui e Dybala hanno lavorato bene, è normale che giocando così hai meno ampiezza, ma i terzini sono stati comunque bravi. E poi il Sassuolo è una buona squadra, abbiamo preso in mano la partita quando loro sono calati."

Roberto De Zerbi (allenatore Sassuolo)

" Sono soddisfatto, è chiaro che dà fastidio perdere, ma sapevamo di giocare contro i più forti. Dispiace per il primo gol preso, con un rimpallo e un palo, era proprio il momento favorevole di Cristiano Ronaldo. Poi il secondo l'abbiamo preso su contropiede, ma vuol dire che ci eravamo messi dall'atra parte a giocare. Poi ci siamo tolti un po' il peso e abbiamo iniziato a giocare meglio. La grande difficoltà che trovi quando affronti la Juve è che non ti dà punti di riferimento chiari, non puoi prepararla come un'altra partita."

Video - Allegri: "Ronaldo deve stare sereno: dopo la sosta comincerà a fare gol"

02:01
0
0