Getty Images

Sampdoria ancora battuta: il Frosinone espugna Marassi grazie al gol di Ciofani

Sampdoria ancora battuta: il Frosinone espugna Marassi grazie al gol di Ciofani

Il 10/02/2019 alle 16:57Aggiornato Il 10/02/2019 alle 17:26

Terza vittoria stagionale del Frosinone, la seconda consecutiva in trasferta. A Genova la squadra di Baroni espugna Marassi grazie al gol di Ciofani nel primo tempo. Tre punti fondamentali in ottica salvezza per gli ospiti, che si avvicinano a Empoli e Bologna. Passo falso importante per la Sampdoria, che vede allontanarsi il treno per l'Europa.

Vittoria fondamentale, decisiva per il prosieguo della stagione. Tre punti importantissimi per il Frosinone che espugna Marassi ottenendo la terza vittoria stagionale, la seconda consecutiva in trasferta. La squadra di Baroni batte la Sampdoria 1-0 grazie al gol di Ciofani nel primo tempo.

Sconfitta importante per Giampaolo. La Samp non gioca un cattivo match, ma letteralmente sbatte contro il muro ospite e non riesce a trovare sbocchi in attacco. Partita difficile quindi per Quagliarella e compagni, che faticano a rendersi pericoli dalle parti di Sportiello.

Cinici e ben organizzati gli ospiti, che ottengono il massimo possibile con il minimo sforzo. Il Frosinone passa praticamente nell'unica azione creata in tutto l'incontro, ma soprattutto Baroni e compagni sono abilissimi nel chiudersi dietro in maniera ordinata. I ciociari salgono quindi a 16 punti in classifica, a -2 da Empoli e Bologna. La salvezza non è così lontana.

L'esultanza di Daniel Ciofani e Camillo Ciano, Sampdoria-Frosinone, Serie A 2018-2019, LaPresse

L'esultanza di Daniel Ciofani e Camillo Ciano, Sampdoria-Frosinone, Serie A 2018-2019, LaPresseLaPresse

La cronaca

Fuori Barreto, Caprari e Murru, Giampaolo sceglie Praet, Junior Tavares e Gabbiadini, che torna titolare in Serie A esattamente 800 giorni dopo l'ultima volta. Imprescindibli Quagliarella in attacco e il duo Ekdal-Linetty a centrocampo, mentre davanti ad Audero ci sono Andersen e Colley. Sulla fascia destra di difesa c'è Bereszynski, Saponara sulla trequarti. Tanti infortunati anche per Baroni, in attacco c'è Ciofani dopo oltre 2 mesi dal 1', insieme a Ciano e Beghetto.

Pronti via e la Samp comincia certamente meglio a Marassi. Praet nei primi secondi di gara tenta il diagonale da posizione defilata. Poco dopo Ekdal di testa mette i brividi a Sportiello. Sembra una partita a senso unico, invece alla prima azione il Frosinone passa: cross basso di Goldaniga per Ciofani che da due passi batte Audero. Ospiti quindi avanti, ma la Samp non ci sta e torna ad attaccare: Praet e Linetty ci provano dalla distanza, senza successo. Al 34' grandissima occasione per il solito Quagliarella, bravissimo a colpire al volo di destro, ma Sportiello respinge anche grazie all'aiuto del palo. Senza recupero si va negli spogliatoi.

Ci si aspetterebbe una Samp arrembante nella ripresa, invece non accade nulla di tutto ciò. O meglio: i blucerchiati cercano il pareggio a testa bassa, ma il Frosinone si chiude benissimo dietro, lasciando pochissimi spazi a Quagliarella e compagni. E così a parte un colpo di testa di Colley su cui Sportiello si supera nella respinta, gli uomini di Giampaolo non riescono a creare nulla di pericoloso. Il Frosinone quindi espugna Marassi e può ancora sperare nella salvezza.

Il tweet da non perdere

La statistica chiave

Secondo successo esterno consecutivo del Frosinone. Non ce l'aveva mai fatta in Serie A.

Il migliore

Yussif Raman CHIBSAH: Cuore immenso, tantissima corsa, utilissimo sia in fase difensiva che offensiva. Partita gagliarda di Chibsah, ovunque in mezzo al campo.

Il peggiore

Riccardo SAPONARA: poco presente, non si vede mai. Gioca in mezzo alle linee, da trequartista dietro a Quagliarella. Purtroppo non riesce mai a rendersi pericoloso.

Tabellino

SAMPDORIA (4-3-3): Audero; Bereszynski, Colley, Andersen, Junior Tavares; Praet, Ekdal (dal 74' Sau), Linetty; Saponara (dal 55' Ramirez); Gabbiadini (dal 58' Defrel), Quagliarella. All. Giampaolo.

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Salamon, Capuano; Zampano, Chibsah, Maiello, Cassata (dal 73' Gori), Beghetto; Ciano (dal 77' Trotta), Ciofani. All. Baroni.

ARBITRO: Marinelli

GOL: Ciofani (F),

AMMONITI: Cassata (F), Junior Tavares (S), Ciano (F), Gabbiadini (S), Linetty (S), Sportiello (F),

ESPULSI: Nessuno.

0
0