Getty Images

Schick, parla l'agente: "Patrik rimane a Roma, il suo problema è la personalità"

Schick, parla l'agente: "Patrik rimane a Roma, il suo problema è la personalità"

Il 12/01/2019 alle 18:01Aggiornato Il 12/01/2019 alle 18:02

Dal nostro partner Agenti Anonimi

Il procuratore di Patrik Schick, Pavel Paska, ha parlato della situazione attuale del giovane attaccante ceco. Queste le sue parole ai microfoni del sito isport.blesk.cz:

"Ho già incontrato Monchi due volte e il messaggio è stato chiaro: Schick resta alla Roma. Abbiamo ricevuto offerte importanti da Inghilterra, Germania, Spagna e Italia, ma il club punta su di lui per il futuro"

Dichiarazioni che fanno rima con quelle recenti del ds giallorosso, il quale aveva già messo in chiaro la permanenza del classe ’96. Paska, poi, ha anche provato a giustificare il basso livello delle prestazioni del suo assistito:

" Il problema di Patrik non è il calcio, ma la personalità. In allenamento, è molto forte. Questo lo dicono tutti. In partita, però, non riesce a mostrare le sue abilità"

Sembra chiaro, dunque, che il problema principale di Schick risieda nella sua testa, più che nei piedi. Problema spesso evidenziato sia dalla dirigenza che da Di Francesco. Anche per questo motivo, probabilmente, il club ha deciso di non cedere l’attaccante, nella speranza che il ragazzo senta la fiducia di squadra e compagni, e migliori l’andamento delle sue prestazioni. Questo, infatti, è quanto si augura anche lo stesso Paska:

"Schick ha talento, ma l’adattamento talvolta è complicato. Comunque, penso che presto mostrerà le sue qualità"

Video - Di Francesco: "Schick? Sentiva il peso di Roma, una piazza che non sa aspettare"

01:27
0
0