Getty Images

Spalletti: "Ci sta di perdere a Napoli. Champions? L'Inter ha il destino nelle proprie mani"

Spalletti: "Ci sta di perdere a Napoli. Champions? L'Inter ha il destino nelle proprie mani"

Il 19/05/2019 alle 23:35Aggiornato Il 20/05/2019 alle 11:18

Il tecnico dell'Inter non è soddisfatto del risultato del San Paolo, ma non fa drammi visto che c'è ancora margine per conquistare un posto in Champions.

Spalletti è ovviamente insoddisfatto per la sconfitta del San Paolo, ma soprattutto per il rendimento mostrato dalla sua Inter. Ma nulla è perduto, visto che i nerazzurri continuano ad avere il destino nelle proprie mani.

" Abbiamo iniziato bene la partita, commettendo poi errori tecnici sulla costruzione bassa da cui è arrivato il primo gol. Dopodiché abbiamo palleggiato male, sofferto il loro pressing. Non siamo stati fortunati, abbiamo perso qualche palla di troppo. Il condizionamento sulla prossima partita è fine a se stesso. A Napoli ci sta di perdere, magari non in questa maniera. Ora ci attende una finale. In questi ultimi mesi di campionato abbiamo fatto delle buone partite, nonostante qualche pareggio di troppo. Nel secondo tempo ho tentato di fare qualcosa di diverso, però poi le caratteristiche sono quelle, Lautaro e Icardi sono simili, ci è mancato un calciatore dietro la linea del pallone"

Video - Spalletti: "Non guardo indietro, io ho tentato di fare sempre il massimo"

01:00

Contro l’Empoli è una finale?

" Ti metti nei miei panni e pensi a quello che devi passare durante la settimana. Però dobbiamo mantenere la lucidità di quelli che sanno valutare le cose. La squadra ha nelle mani il suo destino, i calciatori erano dispiaciuti a fine partita e consapevoli di non aver fatto una buona gara. L'Empoli verrà a giocarsela e il Milan dovrà vincere a Ferrara..."

Meglio quest’anno o l’anno scorso con la Lazio?

" Queste valutazioni vengono a perdersi durante la settimana. È una partita fondamentale, andremo a giocarcela con lucidità e forza. Bisogna saper reggere il peso dell'importanza della partita. Ora serve la tranquillità"

Video - Spalletti alla Mourinho: la conferenza post Udinese-Inter dura 1' e se ne va

01:13