Getty Images

Spalletti e De Vrij in coro: "Serviva più cattiveria in fase offensiva"

Spalletti e De Vrij in coro: "Serviva più cattiveria in fase offensiva"
Di Eurosport

Il 19/01/2019 alle 23:18Aggiornato Il 19/01/2019 alle 23:20

Luciano Spalletti e Stefan De Vrij hanno commentato così il deludente 0-0 dell'Inter contro il Sassuolo di Roberto De Zerbi.

" Abbiamo fatto meglio in fase difensiva, ci è mancato qualcosa in fase offensiva, la differenza la fa sempre la gestione della palla, non si è avuta la qualità che bisognava avere contro squadre che giocano come il Sassuolo. Abbiamo sbagliato ad andare a pressare e loro sono stati bravi a ripartire, hanno creato anche delle opportunità"

Ai microfoni di Sky Sport è intervenuto il tecnico dell’Inter Luciano Spalletti che ha commentato così il deludente 0-0 contro il Sassuolo di Roberto De Zerbi in un San Siro contraddistinto dagli incitamenti dei piccoli tifosi nerazzurri.

Europa League e Coppa Italia

" Dobbiamo fare altre esperienze: dobbiamo fare bene in Europa League e anche in Coppa Italia, perché sono queste competizioni che ci permettono di andare a fare conoscenze che per molti giocatori sono nuove. In Champions siamo andati bene, perché non abbiamo mai preso imbarcate grosse o offerto prestazioni bruttissime. Poi esci fuori e tutti ti saltano addosso perché vi sono delle aspettative, ma in Champions la squadra è tornata dopo tanto tempo, ha trovato squadre forti, non è lasciata intimorire e in fondo si è rivelata anche sfortunata. Come dicevo ieri in conferenza stampa, l'Inter deve cercare di tornare a vincere un titolo"

Sui bambini presenti sugli spalti

" Era bellissimo, si sentivano le urla di felicità dei bambini che non tifavano solo Inter, è stata una festa di tutti. È bello vederli gioire e saltare"

De Vrij: "Serviva più cattiveria"

" Abbiamo affrontato una buona squadra che ha giocato bene. Handanovic è un giocatore fortissimo e oggi ci ha salvato in un paio di situazioni, per noi è importante avere un portiere del genere che ti guarda le spalle. Abbiamo disputato una buona gara, ci è mancato il gol e forse un po' di cattiveria, e loro hanno dimostrato di essere una squadra tosta. Loro in ripartenza sono molto pericolosi e dovevamo stare molto attenti. Ora dovremo preparare bene la partita contro il Torino"

Video - Spalletti: "Skriniar resta all'Inter perché nessuno ha i soldi per pagarlo"

00:47
0
0