LaPresse

Atalanta-SPAL: probabili formazioni e statistiche

Atalanta-SPAL: probabili formazioni e statistiche

Il 18/01/2020 alle 10:27

L’Atalanta ha vinto le ultime due partite di Serie A contro la SPAL e non è mai arrivata a tre successi consecutivi contro gli estensi.

Probabili formazioni

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini, Toloi, Djimsiti, Palomino; Castagne, Pasalic, De Roon, Gosens; Gomez; Ilicic, Duvan Zapata. All. Gasperini

Indisponibili:

Squalificati: Hateboer

SPAL (3-5-2): Berisha; Cionek, Vicari, Felipe; Strefezza, Murgia, Missiroli, Dabo, Igor; Petagna, Di Francesco. All. Semplici

Indisponibili: Fares, D'Alessandro

Squalificati:

Statistiche Opta

L’Atalanta ha vinto le ultime due partite di Serie A contro la SPAL e non è mai arrivata a tre successi consecutivi contro gli estensi.

L’Atalanta ha mantenuto la porta inviolata in otto delle 17 partite casalinghe contro la SPAL in Serie A (7V, 7N, 3P).

L’Atalanta ha guadagnato 35 punti in questo girone di andata: i bergamaschi non hanno mai fatto meglio nella prima parte di stagione in Serie A, avendo raggiunto questo stesso risultato anche nel 2016/17, quando chiusero il campionato in quarta posizione.

L’Atalanta ha vinto le ultime due partite casalinghe con il punteggio di 5-0: solo nel 1952 era riuscita a ottenere due successi interni di fila con almeno cinque gol di scarto, non arrivando mai a tre – l’unica squadra a raggiungere questa quota in casa in Serie A è stata il Torino nel 1948 (quattro match in quel caso).

La SPAL ha guadagnato 12 punti nelle prime 19 giornate di questo campionato: nell’era dei tre punti a vittoria (dal 1994/95) è successo in 31 occasioni che una squadra avesse così pochi punti dopo lo stesso numero di gare, con solamente tre di queste capaci di salvarsi a fine anno – Crotone 2016/17 la più recente.

La SPAL ha ottenuto quattro punti in trasferta in questa stagione: nei maggiori cinque campionati europei hanno fatto peggio solo Maiorca (uno), Francoforte e Tolosa (tre).

L’Atalanta ha effettuato 7.9 tiri nello specchio in media a partita, il massimo per una squadra nei maggiori cinque campionati europei in stagione.

In questo campionato nessuna squadra ha segnato meno gol di testa rispetto alla SPAL (uno) e nessuna ha incassato più reti degli estensi con questo fondamentale (otto).

La prima doppietta di Luis Muriel con la maglia dell’Atalanta è arrivata proprio nella gara di andata contro la SPAL – solo contro l’Udinese, proprio in questo campionato, il colombiano ha segnato tre gol contro un’avversaria in una singola stagione di Serie A.

L’attaccante della SPAL Andrea Petagna ha segnato in tutte le sue tre sfide all’Atalanta in Serie A: quattro reti per lui, contro nessuna squadra ha fatto meglio – con la maglia nerazzurra ha disputato 63 partite nel massimo campionato, realizzando nove gol.

Video - Fantacalcio: i consigli per la 20a giornata di Serie A

01:17
0
0