LaPresse

Brescia-Bologna: probabili formazioni e statistiche

Brescia-Bologna: probabili formazioni e statistiche

Il 14/09/2019 alle 14:15

In casa del Brescia ci sono stati quattro pareggi nelle ultime sei sfide con il Bologna in Serie A, tanti pareggi quanti nelle precedenti 13 gare in Lombardia tra queste due squadre.

Probabili formazioni

Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chancellor, Mateju; Bisoli, Tonali, Zmrhal; Romulo; Matri, Donnarumma Alf. All. Corini

Squalificati: Balotelli (2)

Indisponibili: Ndoj, Torregrossa

Bologna (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Denwsil, Dijks; Poli, Medel; Orsolini, Soriano, Sansone N.; Palacio. All. Mihajlovic

Squalificati: nessuno

Indisponibili: Danilo Lar.

Statistiche Opta

Nelle 38 sfide con il Brescia, il Bologna ha mantenuto la porta inviolata 17 volte, ovvero nel 45% delle partite: tra le squadre affrontate almeno 30 volte in Serie A i rossoblù hanno mantenuto una percentuale di clean sheet migliore solo contro il Verona (51%, 21/41).

In casa del Brescia ci sono stati quattro pareggi nelle ultime sei sfide con il Bologna in Serie A, tanti pareggi quanti nelle precedenti 13 gare in Lombardia tra queste due squadre.

Il Brescia ha ottenuto tre punti nelle prime due giornate di questo campionato, grazie a una vittoria e una sconfitta: solo due volte le Rondinelle hanno ottenuto sei punti nelle prime tre partite disputate nel massimo campionato (1933/34 e 2010/11, entrambe stagioni da squadra neopromossa).

Il Brescia non gioca una partita casalinga in Serie A dal 22 maggio 2011: le Rondinelle giocheranno una gara interna nel massimo campionato dopo 3038 giorni.

Una vittoria e un pareggio nelle prime due partite di campionato per il Bologna, che in Serie A non rimane imbattuto nelle prime tre gare dal 2002/03 (2V, 1N).

Il Bologna ha vinto solamente una delle ultime 11 trasferte di Serie A in Lombardia, con un pareggio e nove sconfitte nel parziale: aveva ottenuto due successi, due pareggi e due sconfitte nelle precedenti sei.

In questo campionato nessuna squadra ha effettuato meno tiri del Brescia: 16, una media di otto a partita. Nello scorso campionato di Serie B, la media dei tiri delle Rondinelle era di 13.3.

Il Bologna ha tentato 39 conclusioni e ne ha subite 14, per una differenza di +25, la più alta dopo quella dell’Atalanta (+28) in questo campionato: nella scorsa Serie A i rossoblù tentarono 28 tiri e ne subirono 24 nelle prime due giornate (+4).

L’attaccante del Brescia Alfredo Donnarumma potrebbe giocare la sua prima partita casalinga in Serie A: nella scorsa Serie B ha realizzato 16 reti in 16 gare interne, frutto anche di cinque marcature multiple, record nel campionato cadetto 2018/19.

L’esterno del Bologna Riccardo Orsolini ha tentato 10 conclusioni in questo campionato, una media di cinque per incontro: nella stagione 2018/19 la sua media era 1.9, nel 2017/18 era 0.5.

Video - Fantacalcio: i consigli per la terza giornata di Serie A

01:17
0
0