Eurosport

Edicola: Real Madrid e Barcellona su Lautaro Martinez, Inter avvisata

Edicola: Real Madrid e Barcellona su Lautaro Martinez, Inter avvisata
Di Eurosport

Il 14/02/2020 alle 09:30Aggiornato Il 14/02/2020 alle 09:39

Secondo la stampa spagnola, è già cominciato il Clasico di mercato per arrivare al bomber dei nerazzurri che intanto vogliono un altro giocatore della Premier League. Viviano, invece, non sarà tesserato.

Real Madrid-Barcellona, doppio affondo per Lautaro Martinez

Secondo il Mundo Deportivo, i vertici del Barcellona si sarebbero riuniti per prendere una decisione sugli obiettivi di mercato per l'attacco dopo gli infortuni di Luis Suarez e Ousmane Dembele. Eric Abidal avrebbe quindi incontrato Ramon Planes, Quique Setien e Oscar Grau. Il prescelto è Lautaro Martinez, per il quale i blaugrana sembrano disposti a pagare l'intera cifra della clausola rescissoria. Secondo Marca, invece, è il Real Madrid a voler affondare il colpo, anche in questo caso pagando l'intera cifra.

  • La nostra opinione: il Barcellona ha un chiodo fisso. Si chiama Lautaro Martinez. Classe 1997, quest'anno si sta consacrando ai massimi livelli come dimostrano i 16 gol e 4 assist realizzati in 28 presenze totali. Così, in vista del calciomercato estivo, l'Inter deve fare i conti con l'interesse dei blaugrana e delle migliori società europee, che possono acquistarlo, nei primi giorni di luglio, per una cifra pari a 111 milioni di euro. Questo vale anche per il Real Madrid che vuole fare lo sgambetto ai rivali storici. Si profila un grande Clasico di mercato e l'Inter deve stare molto attenta. L'unica strada è blindare il bomber mandato da Milito.

Inter, obiettivo Tahith Chong

Nei ripetuti incontri con il suo agente, Sinouh Mohamed, come riporta la Gazzetta dello Sport, Marotta e Ausilio avrebbero raggiunto una stretta di mano significativa per Tahith Chong, talento del Manchester United: contratto di cinque anni e ingaggio base inferiore ai due milioni ma destinato a salire. Così, l'ottimismo per la chiusura vicina dell'accordo sarebbe reale: l’Inter sente di avere il giocatore in pugno, nonostante debba completare tutti i dettagli dell'accordo.

  • La nostra opinione: Lukaku, Sanchez, Eriksen, Moses, Young. L'Inter guarda in terra inglese per rinforzarsi e lo fa anche in vista del calciomercato estivo. Nel mirino c'è il giocatore del Manchester United in scadenza di contratto a fine giugno e ancora lontano dal rinnovo coi Red Devils, che ormai da tempo si stanno abituando all'idea di perderlo a parametro zero. Sembra decaduta, inoltre, l’ipotesi di una triangolazione con il Jiangsu Suning, emersa in un primo tempo: Chong dovrebbe invece presentarsi subito ad Appiano.

Viviano non sarà nerazzurro

L'Inter ha deciso. Dopo qualche giorno di attesa, la dirigenza nerazzurra e Conte hanno scelto di non tesserare Emiliano Viviano tra i pali come scrive stamane La Gazzetta dello Sport. Sono arrivate maggiori rassicurazioni sulle condizioni di Samir Handanovic, che dovrebbe tornare disponibile contro la Sampdoria in campionato e nella successiva gara sempre a San Siro con il Ludogorets in Europa League.

  • La nostra opinione: Conte avrebbe intenzione di testare le condizioni del capitano in una di queste due sfide, per averlo così pronto il primo marzo per il big match dell'Allianz Stadium con la Juventus. Handanovic nelle prossime ore farà dei nuovi controlli per valutare i progressi al mignolo della mano dopo la frattura rimediata nelle scorse settimane, con Padelli che sarà confermato domenica nella trasferta contro la Lazio. Berni, al rientro dopo la squalifica, gli farà da secondo con l'aggiunta del giovane Stankovic. Niente da fare quindi per Viviano, che lo scorso lunedì aveva sostenuto tutto l'iter medico e svolto dei test atletici alla Pinetina in attesa della decisione finale dell'Inter. Che, in questo caso, ha preferito non cambiare nulla tra i pali.

Video - Conte: "L'Inter ha un nuovo status: anche gli squadroni si chiudono con noi"

01:38