Getty Images

Clamoroso, il Verona vuole Mario Balotelli: colpaccio o un'operazione Cassano-bis?

Clamoroso, il Verona vuole Mario Balotelli: colpaccio o un'operazione Cassano-bis?

Il 02/08/2019 alle 15:00Aggiornato Il 02/08/2019 alle 15:06

Secondo la Gazzetta dello Sport, l'agente Mino Raiola e l'avvocato Vittorio Rigo, starebbero trattando per portare Mario Balotelli all'Hellas Verona. Sarà un colpaccio oppure un'unione che male si incastra tra ambiente e personaggio in questione? Inoltre, dalle parti del "Bentegodi", è ancora vivo il ricordo del flop dell'operazione Cassano.

Clamorosa indiscrezione proveniente dalle colonne della Gazzetta dello Sport: l'Hellas Verona sarebbe sulle tracce di Mario Balotelli. L'attaccante sarebbe quindi pronto a tornare in Italia, dopo un'estate in cui si sono alternati gli interessi di Brescia, Parma e Fiorentina. A fare maggiormente sul serio, tuttavia, sarebbe proprio il club scaligero. Il procuratore Mino Raiola e l'avvocato Vittorio Rigo, in questo senso, stanno valutando i termini dell'offerta dopo un anno "sull'ascensore" di Super Mario (attualmente svincolato) a Marsiglia.

Mario Balotelli fällt erneut negativ auf

Mario Balotelli fällt erneut negativ aufGetty Images

  • La nostra opinione: in questa trattativa, per quanto sia in fase avanzata, ci sono dei "però". Anzitutto la rivalità che scorre tra Brescia (di cui Balotelli è originario) e Verona, verso la quale Mario aveva rivolto parolo decisamente amare in un'intervista, dopo gli insulti ricevuti - nel 2010 - a margine della partita tra Chievo e Inter. In secondo luogo c'è l'Hellas, che nell'era Setti ha - sì - visto arrivare almeno un grande nome all'anno, basti pensare ai vari Toni, Marquez, Pazzini e Cassano. Ma, proprio col talento barese, l'anno scorso, tutto era andato a carte quarantotto a causa delle bizze del giocatore nei primi giorni di allenamento.

Video - Mancini: "Balotelli? Può fare di più, si accontenta e non va bene. La convocazione dipende da lui"

02:10
0
0