Getty Images

Perisic, ufficiale il trasferimento al Bayern: "Felice di tornare in Germania, voglio vincere tutto"

Perisic, ufficiale il trasferimento al Bayern: "Felice di tornare in Germania, voglio vincere tutto"
Di Eurosport

Il 13/08/2019 alle 11:14Aggiornato Il 13/08/2019 alle 11:15

Il club bavarese ha ufficializzato l'acquisto, in prestito con diritto di riscatto, dell'esterno croato che arriva dall'Inter: "Bayern è un grande club, voglio provare a vincere tutto qui"

Ora è anche ufficiale. Dopo le visite mediche di lunedì, il Bayern Monaco ha ufficializzato l'ingaggio di Ivan Perisic dall'Inter con la formula del prestito e diritto di riscatto per la prossima stagione. Sul sito del club bavarese non sono presenti ulteriori dettagli economici della trattativa, chiusa comunque secondo radiomercato a 5 milioni per il prestito oneroso con riscatto fissato a 20 milioni. Operazione che garantirà al club nerazzurro un risparmio di 9.7 milioni di euro derivanti dal risparmio dell’ingaggio lordo e dal guadagno rispetto all’ammortamento

Le prime parole di Perisic da giocatore del Bayern

" Sono molto felice di essere tornato in Germania. Il Bayern è una delle squadre più forti d'Europa. Vogliamo provare a vincere tutto, non solo in Bundesliga e in DFB Cup, ma anche in Champions League "

Soddisfatto anche il direttore sportivo del Bayern, Hasan Salihamidzic: "Ivan ci aiuterà fin dall'inizio con la sua vasta esperienza a livello internazionale. Ha una buona tecnica e può ricoprire più ruoli in attacco. Sono sicuro che Ivan si ambienterà rapidamente perché conosce bene sia la Bundesliga che il nostro allenatore Niko Kovac".

Video - Icardi, Dybala, Dzeko, Neymar e gli altri attaccanti: dove giocheranno quest'anno?

01:22

All'Inter 40 gol in 4 stagioni

Per Perisic, cresciuto calcisticamente nelle giovanili dell'Hajduk Spalato, si tratta di un ritorno in Bundesliga dove aveva già indossato le maglie del Borussia Dortmund (dal 2011 al 2013) e del Wolfsburg (dal 2013 al 2015). In quattro stagioni all'Inter ha messo a segno 40 gol in 162 presenze in gare ufficiali.

Video - Gli highlights di Valencia-Inter: Garay sbaglia, Bastoni regala il successo ai nerazzurri

03:31
0
0