LaPresse

Juventus, il borsino degli esuberi: Dybala sull'uscio, Higuain ora può restare

Juventus, il borsino degli esuberi: Dybala sull'uscio, Higuain ora può restare

Il 15/08/2019 alle 21:30Aggiornato Il 15/08/2019 alle 21:31

I bianconeri stringono i tempi e sperano di concludere a breve più di un'operazione in uscita. Nel calderone anche Matuidi e Mandzukic. Khedira e il Pipita, invece, potrebbero rimanere a sorpresa.

Chiamarli "esuberi" non è mai particolarmente elegante, tenendo conto che, come ha ricordato ieri Fabio Paratici a Villar Perosa, si tratta di elementi che nel corso della propria carriera qualcosina hanno vinto. Eppure la sostanza è esattamente questa: come è ormai arcinoto, la Juventus deve liberarsi entro fine mercato di più di un calciatore "pesante" della propria rosa, dando così seguito alla cessione all'Everton di Moise Kean. I nomi in lizza sono noti e riguardano praticamente tutti i reparti. Esclusi Perin e Pjaca, che come confermato da Paratici "non possono giocare e quindi difficilmente partiranno", e probabilmente Demiral, che "ha più richieste di tutti" ma che la Juve non vuol lasciar partire, per il resto ce n'è per tutti i gusti.

Paulo Dybala

Il giocatore più in vista. In tutti i sensi: tecnico ed economico. Le trattative con Manchester United e Tottenham si sono risolte in una bolla di sapone, ma l'argentino - acclamatissimo a Villar Perosa - può ancora partire. Il PSG deve risolvere la grana Neymar, l'Inter è un'ipotesi lontana dal potersi concretamente realizzare. Entro settembre, però, la Juve conta di portare a termine una delle uscite chiave del proprio mercato.

Possibilità di addio: 85%

Video - Dybala arriva al J Medical accolto dall'entusiasmo dei tifosi della Juventus

00:38

Juventus, chi cedereste?

Sondaggio
70952 voti
Dybala
Mandzukic
Higuain
Khedira
Matuidi
Rugani

Mario Mandzukic

Il Manchester United lo ha sedotto e abbandonato e il croato è sempre lì, alla Continassa, a sudare assieme a compagni che, tra qualche settimana, potrebbero diventare avversari in Champions League. Tra Bayern e Borussia Dortmund gli interessamenti non si sono ancora elevati al livello di vere e proprie trattative, ma l'addio resta probabile. Molto probabile.

Possibilità di addio: 85%

Mario Mandzukic - Juventus Turin

Mario Mandzukic - Juventus TurinGetty Images

Gonzalo Higuain

Inutile girarci attorno: se la Juventus avesse trovato l'acquirente giusto, probabilmente a quest'ora il Pipita starebbe già sventolando un'altra bandiera. La dirigenza aveva individuato lui come primo sacrificabile, dopo il mancato riscatto del Chelsea. E invece, vuoi per l'attuale immobilismo del mercato degli attaccanti e vuoi per la ritrosia di Higuain nel lasciare nuovamente Torino, il divorzio non si è ancora consumato. Man mano che i giorni passano e il gong del 2 settembre si avvicina, l'addio inizia a non essere più così scontato.

Possibilità di addio: 60%

Video - Juventus, "Bentornato Gonzalo!": l'affettuoso abbraccio dei tifosi a Higuain

00:36

Sami Khedira

Le ultime notizie parlano di un cambio di rotta della Juventus, convinta da Sarri a non disfarsi del tedesco. In realtà, nemmeno l'ex centrocampista del Real Madrid può considerarsi al sicuro da una possibile cessione. Anche se, come nel caso di Higuain, pure la sua percentuale di uscita si sta abbassando gradualmente.

Possibilità di addio: 70%

Sami Khedira could be on the move this summer

Sami Khedira could be on the move this summerGetty Images

Blaise Matuidi

Parte in seconda fila nel roster del centrocampo e resta uno dei principali indiziati a un addio. La Francia, dove è tenuto in grande considerazione e non solo per il Mondiale vinto da titolare un anno fa, lo chiama. Tra il PSG e il Monaco, la chiave del guazzabuglio può essere lì.

Possibilità di addio: 85%

MATUIDI MANDZUKIC

MATUIDI MANDZUKICEurosport

Daniele Rugani

Sarri lo ha avuto a Empoli e richiesto quand'era al Chelsea, eppure ha accettato di disfarsi di lui. La Roma preme per regalarlo a Fonseca, il Monaco ci prova. Chiuso da una lista quasi infinita, tra Chiellini e de Ligt, Bonucci e Demiral, l'ex azzurro si prepara a vivere una nuova avventura lontano da Torino. Con la speranza di poter finalmente tradurre sul campo le aspettative da sempre riposte nel suo talento.

Possibilità di addio: 95%

Juan Cuadrado

Si era parlato dello Shanghai Shenhua, ma il colombiano in Cina non ci è mai arrivato. E ora proprio lui, con la sua capacità di ricoprire il ruolo di terzino, potrebbe rappresentare la soluzione al dilemma che affligge la Juventus sugli esterni difensivi dopo il ritorno di Pellegrini al Cagliari. Per l'ennesima estate, in barba a voci e indiscrezioni, non dovrebbe muoversi da Torino.

Possibilità di addio: 30%

Video - Danilo inizia la sua storia con la Juventus: l'arrivo al J Medical per le visite mediche

03:21
0
0