Getty Images

Juventus, niente trasferta a Trieste per Ronaldo: si punta al ritorno per il debutto col Parma

Juventus, niente trasferta a Trieste per Ronaldo: si punta al ritorno per il debutto col Parma

Il 15/08/2019 alle 17:48Aggiornato Il 15/08/2019 alle 17:50

L'attaccante portoghese non sarà in scena al Nereo Rocco di Trieste per l'ultima amichevole del precampionato della Juventus. Il problema agli adduttori riscontrato negli ultimi giorni ha portato i medici a stoppare CR7 che punta comunque al rientro per la prima giornata di campionato. Torna, invece, a disposizione de Ligt.

Dopo l’amichevole di casa, interrotta al 51’ per la classica invasione di campo, la Juventus affronterà la Triestina al Nereo Rocco nell’ultimo test prima dell’inizio del campionato. Alle porte c’è il debutto contro il Parma e Maurizio Sarri vuole vederci chiaro, schierando la formazione titolare già nell’amichevole di Trieste. Non ci sarà Ronaldo, ma spazio al trio di centrocampo Emre Can-Pjanic-Rabiot, mentre Higuain resta - per ora - il punto fermo dell’attacco juventino. La nota ‘dolente’ è sempre Dybala: l’argentino confeziona anche belle prestazioni, ma continua ad essere sul mercato per una cessione...

La probabile formazione contro la Triestina

  • Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, Chiellini, Bonucci, Alex Sandro; Emre Can, Pjanic, Rabiot; Douglas Costa, Higuain, Dybala. All. Maurizio Sarri

Ronaldo resta a Torino, de Ligt sarà disponibile

Chi mancherà è Cristiano Ronaldo che è rimasto in panchina nella sfida contro la ‘Juventus B’ a causa di un affaticamento agli adduttori. Lo staff di Sarri non vuole rischiare in vista della gara inaugurale del campionato contro il Parma, e l’attaccante portoghese è rimasto a Torino per precauzione. L’ex Real Madrid dovrebbe comunque essere a disposizione per la gara del Tardini in programma sabato 24 agosto alle 18:00. Dovrebbe invece esserci il ritorno di de Ligt, anche lui assente contro la Juve B. L’olandese potrebbe avere qualche minuto già contro la Triestina, per capire se possa essere schierato titolare alla prima di campionato.

Video - Ronaldo, Alex Sandro, Sarri e la Juve 'brasiliana': la conferenza di Danilo in 230 secondi

03:48
0
0