Getty Images

Lazio-Lecce: probabili formazioni e statistiche

Lazio-Lecce: probabili formazioni e statistiche

Il 08/11/2019 alle 19:01

La Lazio ha perso solo uno dei 14 incontri interni di Serie A contro il Lecce (1-2 nel 2011) - completano nove successi e quattro pareggi.

Probabili formazioni

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Bastos; Lazzari, Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto, Lulic; Correa, Immobile. All. Inzaghi

Indisponibili: Proto, Caicedo, Radu, Marusic

Squalificati:

Lecce (4-3-1-2): Gabriel; Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni; Shakhov, Petriccione, Tabanelli; Mancosu; Falco, Lapadula. All. Liverani

Indisponibili: Farias, Lo Faso

Squalificati:

Statistiche Opta

Il Lecce ha segnato 28 gol contro la Lazio in Serie A, contro nessuna squadra ha fatto meglio: 16 successi biancocelesti, sei pareggi e sei vittorie giallorosse nel bilancio.

La Lazio ha perso solo uno dei 14 incontri interni di Serie A contro il Lecce (1-2 nel 2011) - completano nove successi e quattro pareggi.

La Lazio è imbattuta nelle ultime sei partite di campionato (4V, 2N), parziale in cui ha sempre segnato almeno due reti: l’ultima volta in cui la squadra della Capitale ha realizzato almeno due gol per più gare consecutive è stata nel 2015.

La Lazio ha mantenuto la porta inviolata in tre delle ultime quattro partite casalinghe in Serie A, tante clean sheet quante nelle precedenti 16 gare interne.

Il Lecce ha pareggiato le ultime quattro partite di campionato: solo una volta la squadra salentina ha diviso la posta in palio per cinque gare di Serie A di fila, nel 1989.

Il Lecce ha ottenuto otto punti nelle prime sei partite esterne di questo campionato: i giallorossi non avevano mai fatto tanto bene nelle prime sei trasferte in Serie A.

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, e Fabio Liverani, manager del Lecce, hanno un passato in comune in biancoceleste: sono 49 le partite di Serie A in cui entrambi sono scesi in campo.

Sette assist nelle prime 11 giornate per Luis Alberto, a questo punto del campionato è solo il quarto giocatore a riuscirci negli ultimi 15 anni, dopo Cassano (2011/12), Candreva (2014/15, sempre alla Lazio) e Suso (2018/19).

Ciro Immobile ha segnato 13 gol nelle prime 11 partite di questo campionato: escludendo lo stesso attaccante della Lazio nel 2017/18 (14 reti), l’ultimo giocatore a fare meglio in Serie A è stato Pedro Manfredini della Roma nel 1960 (15).

Il giocatore del Lecce Andrea Rispoli ha segnato due reti contro la Lazio in Serie A, a nessuna squadra ha realizzato più reti nel massimo campionato - ai biancocelesti ha infatti realizzato la sua unica doppietta nella competizione, nell’aprile 2017 con la maglia del Palermo.

Video - Fantacalcio: i consigli per la 12a giornata di Serie A

01:17
0
0