Getty Images

Lazio, si ferma Luis Alberto: a serio rischio la sua presenza contro la Juventus

Lazio, si ferma Luis Alberto: a serio rischio la sua presenza contro la Juventus

Il 04/12/2019 alle 16:55Aggiornato Il 09/12/2019 alle 01:16

I biancocelesti rischiano di arrivare alla partita dell'anno contro la Juventus senza Luis Alberto che si è fermato per un problema muscolare. Lo spagnolo, miglior assist man del campionato, non si è allenato neglui ultimi due giorni.

Lazio-Juventus rischia di essere una partita davvero decisiva per il titolo - se così lo vogliamo definire - di campione d’inverno. Dopo il sorpasso subito ad opera dell’Inter, la Juventus deve rispondere con una vittoria importante e all’Olimpico avrà la sua occasione contro una Lazio che sta facendo grandissime cose in campionato. Sono 6 i successi consecutivi per la squadra di Simone Inzaghi che vuole confermarsi la terza forza della Serie A e provare, perché no, ad accorciare in classifica sulle prime.

C’è un però, visto che la Lazio rischia di presentarsi alla sfida di sabato sera (7 dicembre alle 20:45) senza uno dei suoi uomini migliori: Luis Alberto. È il vero perno dello scacchiere di Inzaghi, i numeri parlano per lui... È uno dei giocatori più utilizzati dall’allenatore dei biancocelesti in questa stagione, ma - soprattutto - ha sfornato 9 assist in campionato (il migliore della stagione in questo fondamentale).

La classifica assist della Serie A 2019/2020

Giocatore Assist
1. Luis ALBERTO (Lazio) 9
2. Lorenzo PELLEGRINI (Roma) 6
3. Alfred DUNCAN (Sassuolo) 5
4. Paolo GHIGLIONE (Genoa) 5
5. Alejandro GOMEZ (Atalanta) 5
6. Ciro IMMOBILE (Lazio) 5
7. Dejan KULUSEVSKI (Parma) 5
8. Radja NAINGGOLAN (Cagliari) 5

Lo spagnolo, che spera nella convocazione in Nazionale ai prossimi Europei, non ha preso parte alle sedute di allenamento degli ultimi due giorni, alla ripresa dopo il giorno di riposo concesso dal tecnico. Il classe ’92, andato a segno nell’ultima di campionato contro l’Udinese, è reduce da un problema muscolare e Inzaghi ha preferito non rischiarlo con la speranza di averlo all’Olimpico. Riuscirà a recuperare in tempo per la supersfida con la Juventus?

Video - La resa di Inzaghi: "Non ci qualificheremo. Colpa nostra, dei pali e dei rigori contro"

01:06
0
0