LaPresse

Le pagelle di Cagliari-Sampdoria 4-3: Quagliarella e João Pedro devastanti

Le pagelle di Cagliari-Sampdoria 4-3: Quagliarella e João Pedro devastanti

Il 02/12/2019 alle 23:16Aggiornato Il 02/12/2019 alle 23:17

Il centravanti doriano è il migliore in campo, seguito a ruota da un brasiliano decisivo nella rimonta. Cerri entra e segna, Pellegrini stantuffo inesauribile. Male le due difese.

Le pagelle del Cagliari

RAFAEL 5,5 - Ottimo sull'acrobazia di Quagliarella, incolpevole sui primi due gol subiti. Non copre però bene il primo palo in occasione della terza rete doriana.

Paolo FARAGÒ 5,5 - Sempre pronto a proporsi al cross, da ala più che da terzino puro, ma non sempre i suoi traversoni hanno la giusta precisione. Lascia troppo spazio a Quagliarella, che non lo perdona.

Fabio PISACANE 5,5 - Colpevole in occasione della seconda rete doriana: legge male il rimbalzo, consentendo a Ramirez e Quagliarella di orchestrare l'azione vincente.

Ragnar KLAVAN 5,5 - In coppia con Pisacane fatica a contenere Quagliarella. Nel finale rischia di regalare la tripletta al centravanti doriano.

Luca PELLEGRINI 7 - L'alter ego di Faragò, ma a sinistra. Incursioni continue, più di un cross pericoloso: due di questi mandano a segno João Pedro e Cerri. Sfortunato, più che colpevole, nello scivolone che dà origine al rigore dello 0-1.

Lucas CASTRO 5,5 - Partecipa alla manovra e prova qualche inserimento, ma poco prima dell'intervallo si divora il gol del possibile pareggio (dal 67' Nahitan NANDEZ 6 - Porta maggiore qualità, anche se si becca quasi subito un giallo)

Luca CIGARINI 6 - Il miglior gesto tecnico della sua partita è uno splendido cross tagliato su cui non arriva nessuno. In mezzo al campo gestisce la regia con la consueta esperienza.

Marko ROG 6,5 - Lottatore inesauribile in mezzo al campo. E quando c'è da sostenere l'azione sul centro-sinistra non si fa pregare (dall'84' Artur IONITA s.v.)

Radja NAINGGOLAN 7 - L'anima del Cagliari. Come sempre. Calcia a ripetizione da fuori area e alla fine riesce a riportare in partita la propria squadra, servendo poi a João Pedro un assist al bacio.

João PEDRO 7,5 - Parte bene, poi si spegne man mano che passano i minuti. Quando il Cagliari ha bisogno di lui, però, eccolo ricomparire con una stupenda doppietta in pochissimi minuti. Ha già superato il proprio record di gol in campionato.

Giovanni SIMEONE 5,5 - Non ha molte occasioni per mettersi in mostra. Nel primo tempo libera benissimo João Pedro verso la porta, poi si vede poco (dal 93' Alberto CERRI 7 - Un pallone toccato, un gol. Il gol del 4-3, dopo che il Cagliari era andato sotto per 2-0 e 3-1. Decisivo)

All. Rolando MARAN 7 - Il Cagliari ha un'idea di gioco e non si dà per vinto neppure quando è sotto di due reti. E in questo la mano del suo allenatore è piuttosto evidente.

L'esultanza di Fabio Quagliarella - Cagliari-Sampdoria 2019-20

L'esultanza di Fabio Quagliarella - Cagliari-Sampdoria 2019-20Getty Images

Le pagelle della Sampdoria

Emil AUDERO 5,5 - Difficile individuare sue colpe evidenti nella rimonta subita dalla Sampdoria, ma i 4 gol al passivo sono un dato di fatto.

Morten THORSBY 5 - Male. Lascia troppo spazio al cross a Pellegrini e si fa anticipare in maniera netta da João Pedro in occasione del secondo gol del brasiliano.

Alex FERRARI 5 - Tiene bene per buona parte della gara, ma nel finale cede: si perde sia João Pedro che Cerri, che ringraziano e vanno a segno.

Omar COLLEY 5,5 - Prestazione complessivamente in linea con quella del compagno, ma senza errori decisivi. Neppure lui, però, riesce a contenere la mareggiata rossoblù.

Nicola MURRU 5,5 - Così come Thorsby, si limita unicamente a difendere. In grande affanno con le continue incursioni di Faragò, ma anche con gli spostamenti nella sua zona di Nainggolan.

Gaston RAMIREZ 6,5 - Con il suo sinistro disegna traiettorie pericolose, specialmente da fermo. Sfiora il gol nel primo tempo, ne trova uno bellissimo nella ripresa (dal 77' Gianluca CAPRARI s.v.)

Albin EKDAL 6,5 - Protegge in maniera preziosa la difesa. Ex molto apprezzato, esce tra gli applausi della Sardegna Arena (dal 74' Karol LINETTY s.v.)

Ronaldo VIEIRA 5,5 - Non all'altezza del compagno di reparto. Qualche cosa buona, qualche errore e un brusco calo nel finale.

Jakub JANKTO 5 - Torna spesso e volentieri a dare una mano a Murru, ma in questo modo il suo rendimento offensivo ne risente. Davanti non si vede praticamente mai.

Manolo GABBIADINI 6,5 - Lascia il proscenio a Quagliarella, ma si comporta bene nel ruolo di spalla. Perfetto il cross che consente al compagno di firmare la propria doppietta (dall'81' Emiliano RIGONI s.v.)

Fabio QUAGLIARELLA 7,5 - Rieccolo! Dopo tre mesi di fatica e delusioni, si riscatta in 90 minuti. Una splendida rovesciata, una doppietta, un assist perfetto. Da Cagliari, nonostante la rimonta subìta, inizia il suo campionato.

All. Claudio RANIERI 6 - Rimonta subita a parte, la Sampdoria conferma di aver cambiato marcia con il suo arrivo in panchina. E se Quagliarella si è davvero sbloccato...

Video - Maran: "Il Cagliari non si deve porre limiti e deve viverla con entusiasmo con la sua gente"

01:57
0
0