Getty Images

Le pagelle di Udinese-SPAL 0-0: Musso salvatore dei friulani, Petagna spreca il rigore al 98'

Le pagelle di Udinese-SPAL 0-0: Musso salvatore dei friulani, Petagna spreca il rigore al 98'

Il 10/11/2019 alle 17:37Aggiornato Il 10/11/2019 alle 17:42

E' tempo di dare i voti ai protagonisti del match di scena alla Dacia Arena tra SPAL e Udinese, valido per la 12ma giornata di Serie A. Buona gara dei friuliani, che attacca e va vicino al gol in diverse occasioni. Gli ospiti però si difendono con ordine e nel finale hanno l'occasione per vincerla, ma Petagna si fa parare il rigore da Musso.

=== UDINESE ===

Juan MUSSO 7,5 – In verità è poco impegnato per tutto l'incontro. Solo ordinaria amministrazione per lui sino al 97', quando respinge alla grande il rigore di Petagna. E' lui a salvare l'Udinese da una sconfitta immeritata.

Rodrigo BECAO 5,5 – Non impeccabile, soffre tanto Floccari e Paloschi. (Dall'85' Łukasz TEODORCZYK S.V).

William TROOST-EKONG 5,5 – Anche lui non perfetto in varie occasioni. Sono diverse le disattenzioni in chiusura.

Bram NUYTINCK 6 – Ruvido, ma se la cava ricorrendo alle maniere forti. Utile anche sulle palle inattive.

Jens STRYGER-LARSEN 6,5 - Ottimo rientro dell'esterno di destra, che sfrutta la giornata infelice di Reca per passare a più riprese.

Rolando MANDRAGORA 6,5 – Presenza viva e costante in mezzo al campo, pericolosissimo anche sotto porta. Insieme a De Paul è quello che va maggiormente vicino al gol. (Dal 79' Seko FOFANA 5 - entra ma fa solo errori).

Mato JAJALO 6 – Regia senza fronzoli, cresce alla distanza. Utile sia in fase di copertura che in fase di impostazione.

Ken SEMA 7 – Il fallo di mano nel finale non oscura più di tanto una signora prestazione. Fino al 94' è stato sicuramente il migliore in campo, con una decina di kilometri fatti e tantissimi problemi creati alla retroguardia ospite. Poi il dubbio rigore, fortunatamente per lui parato dal Musso.

Rodrigo DE PAUL 7 – Solita buona partita di Rodrigo, che fa quello che vuole tra le linee. Peccato per le due conclusioni dalla distanza che finiscono fuori di un nulla.

Stefano OKAKA 6 – Prezioso, anche se commette qualche errore di troppo. Lotta come un leone in mezzo all'area.

Ilja NESTOROWSKI 6,5 – Il più pericoloso nel primo tempo. Trova il gol all'inizio, ma è in fuorigioco. Poi un legno colpito. Tanta voglia, un po' di sfortuna (Dal 63' Kevin LASAGNA 7 – Entra benissimo in partita. Crea per i compagni e va vicino al gol in diverse occasioni).

All. Luca GOTTI 6,5 – Altra buona prestazione della sua Udinese, che oggi ha rischiato di uscire sconfitta dal campo ma che forse meritava anche la vittoria. E' mancato solo il gol oggi.

Udinese-SPAL

Udinese-SPALGetty Images

=== SPAL ===

Etrit BERISHA 5,5 - Benissimo ad inizio match col tocco su Nestorovski che manda la sfera sul palo, poi però sempre insicuro nelle uscite e palle alte. Alcune disattenzioni potevano costare veramente caro.

Nenad TOMOVIĆ 6 - Qualche sbavatura di troppo, ma anche diversi altri interventi decisivi su Lasagna e compagni.

Thiago CIONEK 5,5 - L'unico insufficiente dei tre dietro. Sempre in ritardo su Lasagna e De Paul.

Dal Bello FELIPE 6 - Fatica tantissimo su Okaka e Nestorovski, ma grazie all'esperienza chiude tutti gli spazi. Esce sfinito. (Dal 78' Francesco VICARI S.V).

Gabriel STREFEZZA 7 - Sicuramente il migliore in campo dei suoi nel primo tempo, unico a cercare il gol in più occasioni. Però poi accusa un problema muscolare ed è costretto a lasciare i suoi ad inizio ripresa. (Dal 46' Jacopo SALA 5 - entra ma non spinge mai sulla fascia e non è mai pericoloso).

Simone MISSIROLI 6,5 - Grandissima presenza a centrocampo di Missiroli che combatte su ogni pallone.

Mirko VALDIFIORI 5 - Ci si aspettava molto più da lui in mezzo al campo. Invece crea molto poco e sbaglia anche moltissimo su palla inattiva.

Jasmin KURTIĆ 6 - Al centro di tutte le azioni degli estensi, prova a dare la fiammata decisiva con qualche conclusione da lontano.

Arkadiusz RECA 5 - Molto male sulla fascia, con tantissimi errori e disattenzioni difensive. Mandragora lo salta praticamente sempre.

Alberto PALOSCHI 6 - Sempre tanto, tantissimo sacrificio da parte di Paloschi, che però non riesce mai a rendersi pericoloso sotto porta. Tanto lavoro sporco per la squadra.

Sergio FLOCCARI 6 - Un colpo di testa nel primo tempo e qualche sponda. Combatte contro tutto e tutti in area, qualche buona giocata. (Dal 68' Andrea PETAGNA 5 - Praticamente non tocca mai la palla. Arriva sul dischetto e lo sbaglia, il primo della carriera. Non certo un buon ingresso).

All.: Leonardo SEMPLICI 5,5 - Nonostante questa fosse quasi una finale per la SPAL, la sua squadra non gioca un match cattivo e coraggioso. Anzi spesso sta dietro e incassa le sortite avversarie. Però qualche occasione la crea, soprattutto il rigore sbagliato in maniera sciagurata da Petagna.

0
0