Getty Images

Il Torino non sa più vincere: poker pesantissimo del Lecce al Via del Mare. Mazzarri al capolinea?

Il Torino non sa più vincere: poker pesantissimo del Lecce al Via del Mare. Mazzarri al capolinea?

Il 02/02/2020 alle 19:53Aggiornato Il 02/02/2020 alle 20:27

Prima vittoria casalinga della squadra di Liverani in questo campionato: 4-0. Al Via del Mare i pugliesi archiviano la pratica granata nel primo tempo con le firme di Deiola e Barak. Nella ripresa a segno anche Falco, con un eurogol, e Lapadula su rigore. Il Lecce sale a + 3 dalla zona retrocessione, il Toro rimane 12° a 27 punti

I due nuovi acquisti del Lecce fanno inciampare il Torino per la terza volta consecutiva. Il doppio assist di Saponara per Deiola e Falco e la prima firma di Barak con la maglia giallorossa condannano ancora i granata dopo i k.o. con Sassuolo e Atalanta. Lapadula mette il punto esclamativo su rigore dopo l'ennesima amnesia difensiva.

Nell'ultimo mini-ciclo il bilancio del club di Urbano Cairo è impietoso: sono 13 i gol subiti a dispetto di uno solo realizzato, per altro su autorete di Locatelli. Considerando anche il quarto di Coppa Italia col Milan diventano 17 le volte che Sirigu ha dovuto raccogliere il pallone dalla sua porta nelle ultime 4 uscite. Dopo due anni sulla panchina torinese, Mazzarri, confermato dalla dirigenza granata dopo il match contro la Dea (7-0, il peggior k.o. della storia granata in Serie A) sia dopo l’eliminazione in coppa, dovrebbe essere arrivato al capolinea. Nelle prossime ore Cairo prenderà la decisione definitiva.

Mazzarri - Lecce-Torino - Serie A 2019/2020 - Getty Images

Mazzarri - Lecce-Torino - Serie A 2019/2020 - Getty ImagesGetty Images

Il tabellino

LECCE-TORINO 4-0 (primo tempo 2-0)

Lecce (4-3-1-2): Vigorito; Rispoli, Lucioni, Rossettini, Donati; Barak, Majer (dall’81’ Paz), Deiola (dal 58’ Petriccione); Saponara (dal 71’ Shakhov); Lapadula, Falco. All. Liverani

Torino (3-4-2-1): Sirigu; Djidji (dal 58’ Edera), Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Meité, Rincon (dal 68’ Lyanco), Ola Aina; Berenguer, Verdi (dal 22’ Millico); Belotti. All. Mazzarri

Arbitro: Gianluca Rocchi (Firenze)

Gol: 11’ Deiola, 19’ Barak, 64’ Falco, 77’ Lapadula (R)

Assist: Saponara (x2)

Ammoniti: Mayer, Deiola, Lapudula (L), Nkoulou, Meité, Ola Aina (T)


La cronaca in 6 momenti chiave

11’ VANTAGGIO DEL LECCE - Ha segnato Deiola! Che gol! Schema dei pugliesi sugli sviluppi di un calcio d'angolo: Saponara pesca il 24enne al limite dell'area di rigore. Deiola calcia centrale, ma potente: Sirigu non vede partire il pallone e rimane impietrito. 1-0 Lecce. Per il centrocampista di proprietà del Cagliari si tratta del primo sigillo in Serie A

19’ RADDOPPIO DEL LECCE - Ha segnato Barak! Doppio disimpegno disastroso del Torino che prima con Ola Aina e poi con Djidji non riesce a spazzare il pallone dall'area di rigore di Sirigu. Su una palla vagante si avventa Barak che scaraventa la palla in rete con un tiro potentissimo. Primo gol con la maglia del Lecce per il centrocampista ceco in prestito dall’Udinese

29’ MIRACOLO DI SIRIGU - Lecce vicinissimo al 3-0 con il bel cross di Saponara e il tentativo di tap-in di Lapadula che anticipa Bremer ma viene fermato da Sirigu

44’ GOL ANNULLATO AL TORINO - Su una punizione dal limite calciata da Belotti prima che il pallone si insacchi in porta, c'è la deviazione irregolare di De Silvestri: il terzino granata è in fuorigioco

63’ TRIS DEL LECCE - Eurogol di Falco! L'attaccante riceve la spizzata di Saponara, vede un corridoio centrale e lascia partire un missile che si infila sotto l'incrocio dei pali. 3-0 Lecce, Torino k.o.

78’ POKER DEL LECCE - Bremer travolge Shakhov in area di rigore su un cross di Rispoli. Rocchi indica il dischetto. Lapadula spiazza Sirigu, 4-0 al Torino. Partita in ghiaccio

Mvp

Riccardo SAPONARA 7 - Si presenta al Via del Mare con una prestazione di grandissimo spessore: due assist da veterano. Non è un caso che la prima vittoria casalinga del Lecce sia la sua prima con la maglia giallorossa

L’angolo del Fantacalcio

Promosso. Antonin BARAK 7 – Il nuovo arrivo da Udinese, nel primo tempo è il migliore in campo assieme a Saponara. Sigilla il vantaggio pugliese con una botta dal limite, per poi perdersi soprattutto dal punto di vista fisico nel finale. Nuova linfa per Liverani

Bocciato. BREMER 4,5 - Spazza malissimo e regala il 2-0 a Barak, frana addosso a Shakhov e regala il 4-0 Lapadula dal dischetto. Natale è passato già da un mese, lo sa il centrale brasiliano?

Il momento social del match