Getty Images

Milan-Udinese: probabili formazioni e statistiche

Milan-Udinese: probabili formazioni e statistiche

Il 18/01/2020 alle 14:44Aggiornato Il 18/01/2020 alle 14:45

Il Milan potrebbe rimanere a secco di gol per due partite di Serie A consecutive contro l'Udinese per la prima volta dal 1994, quando sulla panchina rossonero c'era Fabio Capello.

Probabili formazioni

MILAN (4-4-2): Donnarumma; Conti, Kjaer, Romagnoli, Hernandez; Castillejo, Kessie, Bennacer, Bonaventura; Ibrahimovic, Leao. All. Pioli

Indisponibili: Duarte, Biglia, Musacchio, Conti, Calhanoglu

Squalificati:

UDINESE (3-4-1-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Nuytinck; Larsen, Mandragora, Fofana, Sema; De Paul; Okaka, Lasagna. All. Gotti

Indisponibili: Samir

Squalificati:

Statistiche Opta

Dopo aver vinto la sfida d'andata per 1-0, l'Udinese potrebbe ottenere due successi nella stessa stagione di Serie A contro il Milan per la seconda volta nella sua storia, dopo il campionato 2016/17 (1-0 all'andata, 2-1 al ritorno).

Il Milan potrebbe rimanere a secco di gol per due partite di Serie A consecutive contro l'Udinese per la prima volta dal 1994, quando sulla panchina rossonero c'era Fabio Capello.

L'Udinese non ha vinto nessuna delle ultime sei partite di Serie A giocate in Lombardia: cinque sconfitte e un pareggio, registrato proprio contro il Milan nell'aprile 2019 (1-1).

Il Milan non vince da quattro partite interne di campionato: non registra cinque gare consecutive in casa senza successi dal maggio 2016, con Mihajlovic (due incontri nel parziale) e Brocchi (tre) sulla panchina rossonera.

L'Udinese non ha subito gol nelle ultime due partite di campionato e non tiene la porta inviolata per tre gare di fila nella competizione dal marzo 2014, con Francesco Guidolin alla guida del club.

Milan e Udinese sono due delle tre squadre che hanno tenuto la porta inviolata in più partite di questa Serie A: sette a testa, alla pari dell'Inter.

Dall'arrivo di Luca Gotti sulla panchina dell'Udinese, i friulani hanno conquistato 1.6 punti a partita in media in Serie A (14 in nove gare) - con Igor Tudor la media era di 1.0 a incontro (10 in 10 gare).

Con un successo del Milan, Zlatan Ibrahimovic diventerebbe il giocatore più veloce a raggiungere le 150 vittorie in Serie A nell'era dei tre punti a vittoria (222 partite), record attualmente detenuto da Esteban Cambiasso (230 gare).

Con la prossima rete, l’attaccante del Milan Zlatan Ibrahimovic supererà David Trezeguet al 10º posto in solitaria dei migliori marcatori stranieri in Serie A (attualmente entrambi a 123 gol).

Rodrigo de Paul è andato per la prima volta in rete per tre gare di fila in Serie A: l'argentino è l'unico giocatore dell'Udinese con più di una rete all’attivo in trasferta in questo campionato (due).

Video - Fantacalcio: i consigli per la 20a giornata di Serie A

01:17
0
0