Getty Images

Paura per Allan: ladri in casa con la famiglia presente, e la moglie sbotta sui social

Paura per Allan: ladri in casa con la famiglia presente, e la moglie sbotta sui social

Il 09/11/2019 alle 19:34Aggiornato Il 09/11/2019 alle 20:00

Nella notte tra venerdì e sabato, Allan ha subito un furto in villa. Secondo la moglie, i colpevoli potrebbero essere alcuni tifosi contrariati con il giocatore brasiliano per 'aver animato la rivolta degli azzurri per lasciare il ritiro'.

Il clima a Napoli resta teso. Non solo i punti in classifica e le tante polemiche, ma nelle ultime ore Allan ha subito anche un furto in villa presso la sua abitazione a Pozzuoli. Nella notte tra venerdì 8 e sabato 9, i ladri hanno fatto irruzione in casa Allan, con tutta la famiglia presente: c’erano infatti anche i figli e la moglie incinta del centrocampista brasiliano, ad un piano superiore. A seguito del furto, è partita l’indagine della Digos di Napoli per individuare i malviventi.

Secondo la moglie di Allan, questa ‘uscita’ può essere riconducibile a qualche ‘tifoso’ che ha voluto prendersela con il brasiliano, reo - secondo le indiscrizioni della stampa - di aver animato la rivolta dei giocatori contro il presidente De Laurentiis per lasciare il ritiro imposto dalla società.

" ADESSO BASTA ! Credo che adesso si stia davvero esagerando e io non ne posso più, prima mio marito viene attaccato non per quello che fa in campo, ma per presunte accuse create ad arte da chi vuole distorcere la verità...e poi io vengo ogni giorno insultata sui social con parole dispettose.. questa settimana anche mentre faccio la spesa. Ieri sera si aggiunge questa paura enorme! Gente che entra nascosti in casa nostra in pieno giorno, con me da sola a casa, poi mettendo caos sporcando tutto nella stanza dei bambini, la nostra intimità violata... Miei figli che piangevano terrorizzati! Da quando siamo arrivati a Napoli siamo stati accolti benissimo, ma ora la gente non puo' usare notizie false per fare così a una famiglia con bambini, questo non è calcio questo non è tifo..."

Video - Dries Mertens nella storia! 116 gol nel Napoli e Maradona è scavalcato

01:37
0
0