Eurosport

Pioli: "Il Milan è stato alla pari della Juventus, è mancato il risultato"

Pioli: "Il Milan è stato alla pari della Juventus, è mancato il risultato"
Di Eurosport

Il 10/11/2019 alle 23:09Aggiornato Il 10/11/2019 alle 23:27

Stefano Pioli, a margine della sconfitta per 1-0 contro la Juventus, si è complimentato con la sua squadra per la prestaizone al livello degli avversari. A mancare sono state le "stoccate" decisive per ottenere i tre punti, secondo il tecnico rossonero.

Soddisfazione e rammarico per Stefano Pioli al termine di Juventus-Milan, vinta 1-0 dai bianconeri grazie a un gol di Dybala. Ai microfoni di Sky Sport il tecnico rossonero ha evidenziato una crescita della sua squadra nelle ultime partite anche se c'è da lavorare nella cattiveria in area di rigore per riuscire a capitalizzare tutte le occasioni create.

" In tutte le partite cerchiamo di trovare le soluzioni, abbiamo scelto di stringerci di più per non farli giocare. Qualche volta nel primo tempo è mancata un po' di ampiezza. Dopo l'ingresso di Bonaventura era per giocare un po' di più su Pjanic e per coprire le fasce"

Quello che c'è da salvare della prestazione contro la Juventus

" Abbiamo fatto una partita con grande intensità, giocando pallone su pallone contro un avversario molto forte. Manca ancora quel qualcosa in più in tante situazioni per permetterci di vincere le partite. Abbiamo creato le nostre occasioni, abbiamo calciato 15 volte in porta. Dobbiamo vivere per il gol perchè ci fanno vincere le partite. Sul gol subito non siamo stati così stretti per difendere meglio su grandi giocatori come i loro. Da mercoledì a Milanello ci sarà la classifica fuori perchè dobbiamo migliorarla. Non dobbiamo indietreggiare di un centimetro, barcolliamo ma non molliamo. I miglioramenti io li vedo e li ho visti nelle ultime due partite"

Adesso il difficile è giocare contro chi deve salvarsi

" Il concetto è condivisibile anche se non credo sia così facile giocare contro la Juventus. Abbiamo avuto una grandissima opportunità che non ci avrebbe cambiato la classifica ma sarebbe servito per il morale. Adesso dobbiamo pensare alle partite dove dovremo dimostrare questa personalità perchè vogliamo e dobbiamo tornare a vincere"

Qualche errore di troppo nelle due aree?

" Queste sono le due zone calde che decidono il risultato finale. L'importante però credo sia creare. Giocare allo Stadium è difficile e noi non siamo in un grande momento. I ragazzi hanno dimostrato lo spirito necessario, è mancata la stoccata vincente!"

Dopo la sosta difesa a tre?

" Non credo sia la soluzione adatta al momento"

Video - Pioli: "Chi fa i calendari dovrebbe rispettare il Milan: un giorno di riposo in meno non è giusto"

01:53
""
0
0