Getty Images

Ufficiale, Simone Verdi torna al Torino: addio al Napoli dopo un anno

Ufficiale, Simone Verdi torna al Torino: addio al Napoli dopo un anno

Il 02/09/2019 alle 22:04Aggiornato Il 02/09/2019 alle 22:06

Simone Verdi è un nuovo giocatore del Torino: torna a vestire la maglia granata dopo sei anni e mezzo. Decisivo l'accordo in extremis con il Napoli, che ha accettato di cedere il giocatore in prestito con obbligo di riscatto.

Una trattativa lunga, complessa, estenuante. Alla fine, ecco la fumata bianca: Simone Verdi è un nuovo giocatore del Torino. Proprio in extremis, a Milano, il club granata e il Napoli hanno raggiunto un accordo per il trasferimento dell'ex esterno del Bologna, che dunque cambia nuovamente squadra dopo appena una stagione. La formula: prestito con obbligo di riscatto a 25 milioni. Un acquisto voluto da Walter Mazzarri e Urbano Cairo e concretizzato poche ore dopo quello di Diego Laxalt dal Milan. Proprio nelle ultimissime ore di mercato, dopo un'estate di immobilismo pressoché totale, anche il Toro ha finalmente battuto un paio di colpi.

Simone Verdi - Napoli - Serie A 2018-2019

Simone Verdi - Napoli - Serie A 2018-2019Getty Images

Torna a Torino dopo sei anni e mezzo

Verdi torna a Torino dopo sei anni e mezzo: se n'era andato una prima volta nel gennaio 2013, dopo aver conquistato la promozione dalla Serie B alla Serie A sotto la guida di Giampiero Ventura. Anche se, formalmente, il Toro avrebbe poi mantenuto il controllo del suo cartellino fino al 2015, prima di cederlo al Milan. Era un altro Verdi: più giovane, meno maturo per certi livelli. Qualche anno più tardi, dopo aver conquistato la nazionale ed essere diventato un uomo mercato per due estati di fila, il ventisettenne pavese torna per garantire quella fantasia in fase offensiva richiesta a gran voce da Mazzarri. Il colpo dell'estate granata è lui.

Video - Torino 2019/2020: formazione tipo, stella, rigorista e consigli per il Fantacalcio

01:00
0
0