Getty Images

Vecino e prodezza di Barella: l'Inter rimonta il Verona e vince 2-1

Vecino e prodezza di Barella: l'Inter rimonta il Verona e vince 2-1

Il 09/11/2019 alle 19:54Aggiornato Il 10/11/2019 alle 10:34

I nerazzurri vanno in svantaggio nel primo tempo (rigore di Verre), ma nella ripresa ribaltano l'esito: prima Vecino di testa, poi Barella da fuori con un destro all'incrocio. Sorpasso momentaneo sulla Juventus

Ha vinto nel finale, grazie a una vera magia di uno dei suoi giocatori piú importanti. Un successo sofferto, ma meritato e legittimato da 38 conclusioni complessive (11 nello specchio) e da un dominio pressoché costante nell'arco dei 90 minuti. Il Verona aveva sorpreso l'Inter in avvio, con alcune ripartenze organizzate e pericolose. In una di queste Zaccagni si era procurato il rigore trasformato poi da Verre. 0-1 e altri incubi, dopo la rimonta subita a Dortmund. Invece questa volta la rimonta é stata nerazzurra. Con carattere e determinazione, a suon di tentativi ritmati e persistenti, la squadra di Conte si é presa i tre punti e ha rimesso la testa davanti alla Juventus. Ora servirá un'impresa dei cugini rossoneri allo Stadium per mantenere la vetta durante l'imminente sosta. Un riposo che arriva nel momento opportuno, per un'Inter stanca e provata, che comunque vanta 10 vittorie, un pareggio e una sconfitta nelle prime 12 giornate. Chiamasi andamento da Scudetto.

Il tabellino di Inter-Verona 2-1

Inter (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Lazaro (Dall'85' D'Ambrosio), Vecino, Brozovic, Barella, Biraghi (Dal 63' Candreva); Lautaro Martinez (Dall'81' Esposito), Lukaku. All. Antonio Conte

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Günter, Empereur; Faraoni, Pessina, Amrabat, Lazovic; Verre (Dal 63' Henderson), Zaccagni (Dal 50' Tutino); Salcedo (Dall'84' Stepinski). All. Ivan Juric

Arbitro: Valeri

Gol: 19' rig. Verre (V), 65' Vecino (I), 83' Barella 9I)

Ammoniti: Brozovic, Zaccagni, Lautaro, Barella

Assist: Lazaro, de Vrij

Barella - Inter-Verona - Serie A 2019/2020 - Getty Images

Barella - Inter-Verona - Serie A 2019/2020 - Getty ImagesGetty Images

La cronaca in 11 momenti chiave

6' - Zaccagni recupera un buon pallone e allarga per SALCEDO, che prova col destro. Sicuro Handanovic.

18' - CALCIO DI RIGORE per il Verona. Fallo di Handanovic su Zaccagni, che lo aveva saltato su servizio di Lazovic.

19' - GOL! VERRE! RIGORE PERFETTO! 0-1 Verona a San Siro.

25' - Cross di Biraghi e deviazone volante d Lukaku. Para alla grande Silvestri.

25' - Lukaku! Diagonale potente e fuori di pochissimo. Reazione dell'Inter, che attacca in massa.

27' - Brozovic! Destro a giro molto bello da fuori. Scheggia l'incrocio.

44' - Inter a un passo dal pareggio. Cross in area, respinge Silvestri, la palla arriva a Vecino che da posizione defilata sulla destra calcia. Salva sulla linea Silvestri con l'aiuto di un difensore.

65' - GOL! 1-1 Inter! Cross di Lazaro da destra e colpo di testa in inserimento di Vecino. Stacci perfetto!

73' - Bastoni! Azione personale molto bella e sinistro potente. Vola Silvestrii!

80' - Cosa sbaglia Lukaku. Sbaglia Amrabat, calciando indietro, la palla rimbalza, Lukaku stacca di testa, passando di fatto la palla a Silvestri.

83' - GOL! 2-1 Inter! Che prodezza, che gol di Barella. Destro a giro bellissimo da fuori. Palla sotto al sette.

Il momento social

MVP del match

Nicoló BARELLA - "Il gol piú bello della mia carriera", l'ha definito lui stesso. Prodezza di un ragazzo con enormi qualitá, che anche prima della magia finale era stato tra i migliori e piú continui dell'Inter.

Fantacalcio

Promosso - Valentino LAZARO - Primo tempo di basso livello, mentre cresce nella ripresa. Suo l'assist per Vecino, sue tante iniziative positive a destra. Esce tra gli applausi.

Bocciato - LAUTARO MARTINEZ - Insomma. Troppe imprecisioni al tiro. Si batte, ma non trova mai il guizzo giusto. Brutto il fallo che gli costa l'ammonizione.

Video - Conte: "Duello con la Juve? Dobbiamo guardare a noi stessi, se no ci facciamo del male"

01:18
0
0