Getty Images

Vidal non viene più: l'Inter offre subito 10 milioni per Eriksen ma il Tottenham ne vuole 20

Vidal non viene più: l'Inter offre subito 10 milioni per Eriksen ma il Tottenham ne vuole 20

Il 14/01/2020 alle 23:36Aggiornato Il 14/01/2020 alle 23:39

Si ferma a metà strada la prima offerta ufficiale dell'Inter al Tottenham per avere subito a gennaio Christian Eriksen. Il giocatore danese andrà in scadenza a giugno.

L’Inter continua a muoversi a tutto tondo sul mercato. Uno dei nomi forti è, ovviamente, quello di Christian Eriksen su cui i nerazzurri stanno puntano ormai da settimane. Il giocatore concluderà il suo contratto con gli Spurs a giugno, ma Conte vuole averlo a disposizione già entro la fine di questo mese di gennaio.

È arrivata la prima offerta ufficiale al Tottenham, con i nerazzurri che hanno messo sul piatto 10 milioni per avere subito il centrocampista danese. La risposta, però, è negativa: gli Spurs vogliono 20 milioni per il classe ’92.

Eriksen, intanto, ha giocato in FA Cup contro il Middlesbrough ed è stato fischiato dalla platea del Tottenham Hotspur Stadium. Mourinho però lo ha difeso in conferenza stampa posta gara...

" Eriksen a me è piaciuto nonostante i fischi. È stato professionale. Se la sua decisione sarà di andare via dal Tottenham, deve farlo a testa alta. Merita rispetto dai tifosi. [Mourinho dopo la gara contro il Middlesbrough]"

Da considerarsi chiusa invece la trattativa per Vidal: con l'addio di Valverde, il Barcellona si terrà stretto il centrocampista cileno.

Video - Mourinho: "Non è il miglior Eriksen? Non sono un'idiota, conosco il perché..."

02:01
0
0