LaPresse

Arriva la sentenza del tribunale FIGC: radiato Maurizio Zamparini, ex presidente del Palermo

Arriva la sentenza del tribunale FIGC: radiato Maurizio Zamparini, ex presidente del Palermo

Il 19/07/2019 alle 16:50

L'ex patron del club siciliano è stato radiato in riferimento alla vicenda che era costata al Palermo in prima istanza la retrocessione in Serie C, poi trasformata in una penalizzazione di 20 punti nello scorso campionato cadetto

L'ex presidente del Palermo Maurizio Zamparini è stato radiato in seguito alla senteza del tribunale della Federcalcio relativa alle irregolarità nella gestione del club siciliano. A Zamparini sono state contestate gravi irregolarità di bilancio che avevano portato ad alzare in maniera importante il valore patrimoniale della società a 11 milioni di euro contro i reali 135.712 euro (dovuti a dei calcoli legati ai crediti di imposta errati). Secondo quanto emesso dal Tribunale, l'intento delle irregolarità era quello di "sottrarsi agli obblighi di ricapitalizzazione", vale a dire immissione di nuovo denaro da parte della dirigenza per sanare i debiti, identificando in Zamparini il "vero ideatore degli artifizi contestati".

Il comunicato della FIGC.

"lI Tribunale Federale Nazionale – Sezione Disciplinare, presieduto da Cesare Mastrocola, ha irrogato nei confronti dell’ex presidente del Palermo, Maurizio Zamparini, la sanzione della inibizione di cinque anni e preclusione ex art. 19, comma 3 del CGS FIGC vigente ratione tempori, per irregolarità contabili legate alla gestione della società US Città di Palermo"

Video - Da Sirigu a Dybala passando per Toni e Cavani, il Top 11 del Palermo di Zamparini

02:46
0
0