LaPresse

Pescara bloccato dal Foggia, il Verona rimonta il Crotone; 2-0 Livorno sul Cosenza

Pescara bloccato dal Foggia, il Verona rimonta il Crotone; 2-0 Livorno sul Cosenza
Di LaPresse

Il 10/02/2019 alle 23:55

Terzo pareggio nelle ultime quattro gare per il Pescara che non va oltre l'1-1 contro il Foggia e resta al 4° posto della classifica.

Hellas Verona-Crotone 1-1 (50' Pettinari; 78' Di Carmine)

Verona e Crotone si spartiscono la posta nel posticipo della 23a giornata. Ospiti in vantaggio dopo 5 minuti con Rohdén, che poi viene espulso al 63’ per doppia ammonizione. I padroni di casa trovano il pareggio con Di Carmine al 78', proprio sfruttando la superiorità numerica. Terzo pareggio consecutivo per l'Hellas che sale a quota 33 punti, punto prezioso in chiave salvezza per i calabresi che raggiungono quota 19.

Foggia-Pescara 1-1 (44' Deli; 66' rig. Mancuso)

Per gli abruzzesi, sempre in zona playoff, si tratta del terzo segno x nelle ultime quattro giornate, mentre i pugliesi agganciano il Livorno in zona playout a quota 20 punti. I padroni di casa si portano in vantaggio sul finire del primo tempo con Deli, che con un tiro a giro fulmina il portiere Fiorillo. Nella ripresa i rossoneri non trovano il raddoppio (palo di Iemmello, Fiorillo salva su Busellato) e al 66' incassano il pareggio su rigore con Mancuso. Nel finale sono gli ospiti ad andare più vicini al gol vittoria, ma Brugman spedisce la sfera alta sopra la traversa all’ultima occasione utile.

Livorno-Cosenza 2-0 (48' Giannetti, 90+2 rig. Salzano)

Balzo importante in chiave salvezza per il Livorno, che supera 2-0 il Cosenza e sale a quota 20 punti in classifica, passando dall'ultimo posto alla zona playout. I toscani si portano in vantaggio in avvio ripresa con Giannetti, che di testa sblocca il risultato su cross di Diamanti. Gli ospiti provano a reagire con un paio di tentativi di Tutino, che nel finale però viene espulso, lasciando i calabresi in dieci. In ogni caso gli ospiti vanno vicinissimi al pari al 45' con una traversa colpita da Sciaudone, poi in pieno recupero il Livorno chiude la partita con il rigore di Salzano che vale il 2-0.

Video - Da Sirigu a Dybala passando per Toni e Cavani, il Top 11 del Palermo di Zamparini

02:46
0
0