Getty Images

Serie C, continua la telenovela: Tar accoglie il ricorso della Pro Vercelli riaprendo ai ripescaggi

Serie C, continua la telenovela: Tar accoglie il ricorso della Pro Vercelli riaprendo ai ripescaggi

Il 15/09/2018 alle 19:09Aggiornato Il 15/09/2018 alle 19:18

Ternana, Siena, Novara, Catania e Pro Vercelli tornano in corsa per un ripescaggio in B grazie al Tar, che ha accolto le richieste della società piemontese. Vicenda che diventa sempre più assurda e che forse avrà fine il prossimo 6 ottobre, giorno del nuovo giudizio.

C’è una nuova puntata nella telenovela che riguarda Serie C e B su ripescaggi, annessi e connessi. A riaprire i giochi è stato il Tar del Lazio, che questa mattina ha accolto le sospensioni cautelari richieste dalla Pro Vercelli. La società piemontese aveva depositato il proprio ricorso al Tribunale amministrativo dopo che il primo grado della giustizia sportiva aveva rinviato le udienze al 28 settembre, chiedendo due sospensioni: quella del provvedimento di inammissibilità preso dal Collegio del Coni e quella delle partite che avrebbero visto protagoniste Pro Vercelli e le altre società interessate. Il Tar le ha accolte entrambe e tutto viene nuovamente rimandato, al 6 ottobre.

Si riapre quindi tutto, rendendo sempre più surreale una situazione che ha tenuto banco tutta estate e che, evidentemente, non ha ancora esaurito le proprie sorprese. Il presidente di Serie C, Gabriele Gravina, si era visto costretto a sospendere tutte le partite che avrebbero coinvolto le squadre interessate: Ternana, Siena, Novara, Catania e la già citata Pro Vercelli, rimandando giudizi ed eventuali ribaltoni sia in Serie C che in B. Intanto i due campionati vanno avanti, seppur monchi, mentre il Tar dovrà decidere.

Le ipotesi sono due: passare la palla al Coni, invitandolo a prendere una decisione; precisare che il format della B è a 22, costringendo a quel punto i giudici ad accogliere i ricorsi; bocciare le richieste della Pro Vercelli e lasciare tutto com’è. In questo caso tutto questo tempo di attesa si rivelerebbe sostanzialmente inutile, ma intanto ci sono 5 squadre che sognano ancora il ripescaggio in Serie B.

Video - Mancini: "Non ci sono mai stati così pochi italiani in Serie A"

01:54
0
0