LaPresse

Entella bloccato dal Pescara; vola il Benevento di Pippo Inzaghi

Entella bloccato dal Pescara; vola il Benevento di Pippo Inzaghi

Il 21/09/2019 alle 17:45Aggiornato Il 21/09/2019 alle 20:09

L'Entella perde la leadership solitaria in Serie B. La formazione ligure viene raggiunta in classifica a 10 punti dal Benevento che supera per 1-0 il Cosenza.

L'Entella perde la leadership solitaria in Serie B. La formazione ligure viene raggiunta in classifica a 10 punti dal Benevento che supera per 1-0 il Cosenza grazie ad un gol a tempo scaduto di Armentero che vale la vetta in coabitazione con la formazione di Chiavari bloccata sull'1-1 a Pescara non riuscendo a capitalizzare il vantaggio firmato da Schenetti al 32'. Al 73' il pari è firmato da Memushaj. Il Perugia, impegnato in trasferta contro lo Spezia, non va oltre il pareggio 2-2 raggiunto nei minuti finali dopo essere andato in vantaggio: al gol di Buonaiuto al 6' ha risposto prima Capadrossi al 22' e Ricci su rigore al 30'. Ad evitare la sconfitta degli umbri la rete di Iemmello al 90'.

Pokerissimo dell'Ascoli fuori casa contro la Juve Stabia travolta 5-1: bianconeri in vantaggio con doppietta di Da Cruz al 46' e 55', Cisse riapre il match al '61 ma poi i marchigiani dilagano con Chaja al 79', Ardemagni su rigore all'82' e Pucino ad un minuto dal termine. Prima vittoria del Livorno che supera il Pordenone per 2-1 con reti di Agazzi al 21' e Marras al 68' (Di Stizzolo la rete al 55' del momentaneo pareggio). La Cremonese in casa supera il Crotone 2-1: Ceravolo al 22', pareggio di Zanellato al 28' e gol decisivo di Palombi al 43'. Alle 18 la sfida a Verona tra Chievo e Pisa.

Rimonta del Chievo sotto di due reti nella sfida in casa contro il Pisa, match valido per la quarta giornata di Serie B. Alla doppietta di Marconi al 18' e al 56' ha replicato Segre al 69' e al 78' Dickmann che ha regalato alla formazione gialloblù il pareggio. I toscani mancano così l'assalto alla vetta della classifica. Lunedì sera il programma della quarta giornata si chiude con il posticipo tra Trapani e salernitana.

Video - Quella finale giocata con un infortunio: i 46 anni di Filippo Inzaghi, l'eroe di Atene

01:14
0
0