AFP

Lavezzi debutta in Cina: ha guadagnato 3.000 euro al minuto!

Lavezzi debutta in Cina: ha guadagnato 3.000 euro al minuto!

Il 09/03/2016 alle 13:05Aggiornato Il 09/03/2016 alle 13:11

Il Pocho ha giocato nel finale della partita vinta dal suo Hebei Fortune sul Guangzhou, intascando un premio-partita pazzesco da 60.000 euro. Salace il commento de “L’Equipe”, che paragona le regalie concessa del club cinese a quelle del PSG

Nella finestra di mercato invernale, Ezequiel Lavezzi ha rigettato al mittente le offerte di Manchester United, Chelsea e Inter, accettando, invece, quella del club cinese dell’Hebei Fortune, (lo stesso che ha messo le mani anche sull’ex-romanista Gervinho), che gli offriva uno stipendio faraonico da 14 milioni di euro a stagione.

Il Pocho ha finalmente debuttato in campionato nella partita vinta dalla propria squadra per 2-1 sul Guangzhou, e, come sottolineato tra il sarcastico e l’ironico dal quotidiano francese “L’Equipe”, si è ben compreso il motivo della scelta professionale e di vita dell’ex-attaccante di Napoli e PSG. Lavezzi è subentrato a una ventina di minuti dalla fine proprio a Gervinho e ha guadagnato un bonus di 60.000 euro per la vittoria, pari a circa 3.000 euro al minuto. Niente male, vero?

Per essere ancor più salace, “L’Equipe” ha confrontato il premio-partita elargito dall’Hebei Fortune con quello invece concesso dal PSG (universalmente riconosciuto come uno dei club europei più generosi nei confronti dei propri giocatori) per la conquista della Coppa di Francia della passata stagione, 50.000 euro. Capito, ora, il motivo della scelta cinese?

0
0