Getty Images

Le pagelle di Barcellona-Real Madrid 1-3

Le pagelle di Barcellona-Real Madrid 1-3: Ronaldo è sempre il più forte, Deulofeu pesce fuor d'acqua

Il 14/08/2017 alle 00:45Aggiornato Il 16/08/2017 alle 22:20

Andiamo alla scoperta dei migliori e dei peggiori del Camp Nou: Kroos signore del centrocampo anche senza Modrić, che impatto poi di Cristiano Ronaldo e Asensio. Nel Barcellona si salvono in pochi, che crollo di Piqué nella ripresa! Deulofeu inconsistente.

>Barcellona<

Marc-André TER STEGEN 5 - Non perfetto sul gol di Asensio, con poca reattività sulla conclusione del maiorchino sul suo palo. Poi un inciso, basta fare il Neuer della situazione, se non ne hai le competenze... Ci sono pochi portieri che possono giocare palla al piede, forse uno solo.

Aleix VIDAL 4,5 - Era la sua prima partita da titolare dopo il pesantissimo infortunio della scorsa stagione. Non ha un grande passo, una grande condizione, e dalle sue parti fanno un po' quello che vogliono i vari Marcelo, Isco e Benzema. I gol nascono tutti dalla sua parte.

Gerard PIQUÉ 5 - Si prende qualche rischio, ma è il migliore dei suoi (insieme a Messi) nel primo tempo. Nella ripresa, però, anche lui ha un black out. Segna nella propria porta, e non interviene con decisione su Ronaldo e Asensio che mettono in ghiaccio la partita.

Samuel UMTITI 5 - Totalmente in bambola quando si tratta di difendere uno contro uno, con l'avversario lanciato verso la porta. Anche nella costruzione del gioco, fa un brutto passo indietro.

Jordi ALBA 6 - Non corre tanti pericoli sulla fascia, anzi aiuta i centrali con qualche diagonale difensiva azzeccata. È provvidenziale poi su Carvajal lanciato a rete.

Ivan RAKITIĆ 6 - Dà una grande mano ad Aleix Vidal, avvertite le difficoltà del compagno di squadra a difendere. Nella ripresa gli lascia anche campo libero sulla destra, per provare a mettere qualche cross. Il croato fatica però a fare gioco, anche a causa del pressing di Kroos e Casemiro. (dall'83' Paco ALCÁCER sv - Avrà toccato qualche pallone?).

Sergio BUSQUETS 5 - In copertura commette tanti errori, con i giocatori del Real che lo saltano, quasi, ad ogni affondo. Si mangia anche il gol del possibile 1-1.

Lionel MESSI 6,5 - Quando parte palla al piede mette in difficoltà tutta la difesa dei blancos. Punta con continuità Casemiro, nella speranza che il brasiliano spenda un cartellino, o più di uno. Resta sempre il migliore del Barcellona, poco da dire.

Luis SUÁREZ 5,5 - Fa paura alla retroguardia del Real Madrid, ma non riesce a pungere. Ah sì, guadagna un rigore... Con un tuffo degno di Oscar per la miglior interpretazione (la categoria, fatela voi).

Deulofeu - Barcelona-Real Madrid - Supercopa de España 2017 - LaPresse/Reuters

Deulofeu - Barcelona-Real Madrid - Supercopa de España 2017 - LaPresse/ReutersLaPresse

Gerard DEULOFEU 5 - Aveva una grande occasione, quella di prendersi il Barcellona prima degli arrivi di Dembélé e Coutinho. L'ex Milan però sembra un pesce fuor d'acqua nel Barça. Si è sentita eccome l'assenza di Neymar. (dal 59' Denis SUÁREZ 6 - Basta il suo ingresso per ravvivare il Barcellona e mettere in difficoltà Carvajal. Non è sempre efficace però nell'area avversaria).

All. Ernesto VALVERDE 5,5 - Non è il colpevole del risultato, anzi. Lui è solo erede di una gestione discutibile sia a livello tecnico (gli ultimi due anni di Luis Enrique), che a livello dirigenziale. Poteva fare poco di più, magari puntare su Semedo visto che Aleix Vidal è ancora fuori condizione a seguito del gravissimo infortunio della scorsa stagione.

>Real Madrid<

Keylor NAVAS 6 - Fa quel che può su Messi e Suárez, poi l'arbitro si inventa un fallo del costaricano su Suárez concedendo un rigore inesistente.

Dani CARVAJAL 6 - Non fa grande fatica nel primo tempo, dove Deulofeu è inconsistente. Si sgancia poche volte, però, sulla fascia. Nella ripresa, soffre invece l'ingresso in campo di Denis Suárez.

Raphaël VARANE 6,5 - Non perde lucidità nel confrontarsi a duello con Suárez. Non vince tutte le battaglie, ma vince la 'guerra' contro l'uruguaiano.

Sergio RAMOS 6 - Il Ramos di inizia stagione, non è sempre la miglior versione di se stesso. Non è sempre lucido, ma è comunque efficace nella propria area di rigore.

Vieira MARCELO 6,5 - Vola sulla fascia che è un piacere. Poi in copertura c'era Aleix Vidal, ed è tutto più semplice.

Mateo KOVACIĆ 6,5 - Non gli manca di certo la personalità, deve solo capire quando non forzare la giocata. Dopodiché, partita attenta al Camp Nou con poche sbavature. (dal 68' Marco ASENSIO 7 - Che giocatore! Talento cristallino, secondo molti il nuovo Cristiano Ronaldo. Intanto il maiorchino fa il suo, entra e segna il gol del 3-1 al Camp Nou. Mica male...).

Carlos CASEMIRO 6 - In queste partite, il cartellino rosso è dietro l'angolo. Lui ci mette troppa foga, ma è bravo a fare un passo indietro al primo giallo. Che fatica però seguire per tutto il campo Messi...

Toni KROOS 7 - Solite geometrie e fantasia in campo, e dire che non era presente il suo 'fratello gemello' Modrić. Si trova comunque bene anche con Kovacić...

Alarcón ISCO 7 - Cala un po' nella ripresa, ma per 60 minuti è di gran lunga il migliore del Real Madrid. Una spina nel fianco per l'intero Barcellona, con Busquets che non riesce a tenere il suo passo.

Gareth BALE 6 - Nel primo tempo fa molto movimento, mettendo in serie difficoltà la difesa di casa. Così così nella ripresa, ha ancora un'autonomia molto limitata. (dall81' Lucas VÁZQUEZ 6,5 - Buon impatto alla gara per l'ala tascabile di Zidane. Suo il servizio per Asensio che chiude la partita).

Karim BENZEMA 6 - Il suo lo fa sempre. Sportellate, gran movimento, e spazi liberati per i compagni. Davanti alla porta, però, non riesce quasi mai ad essere concreto. (dal 58' Cristiano RONALDO 7 - Il migliore resta lui. Entra e segna, regalando mezza Supercoppa al Real Madrid. Tutto il resto sono chiacchiere).

All. Zinédine ZIDANE 7 - Ottima performance dei suoi anche al Camp Nou. Il Real Madrid comincia veramente a far paura, ora anche il gioco dei blancos è impressionante.

0
0